Sanremo 2021: la conferenza stampa del 5 marzo 2021

Sanremo 2021: la conferenza stampa del 5 marzo 2021

5 Marzo 2021 1 Di Valentina Spataro

Eccoci con il consueto ormai appuntamento in sala stampa con Amadeus. 

Sicuramente verrà affrontato il tema degli ascolti e poi verrà fornita la scaletta di stasera. 

Parte subito Coletta direttore di Rai Uno che spiega i dati degli ascolti. 

Da parte mia grande contentezza per questo racconto così vario e ricco, con al centro la contaminazione tra le canzoni delle nostra memoria col linguaggio dei nuovi talenti. Gli ascolti ci dicono che siamo nella direzione giusta. Eviterei i confronti. Al di là dell’incremento di due punti sulla precedente durata, con il calcio presente nella prima parte con 3,5% che nello scorso anno non c’era. Mi sembra che ci fosse un collante molto chiaro tra presente e memoria e ho apprezzato il fatto di cominciare a conoscere la profondità espressiva dei cantanti in gara che abbiamo potuto apprezzare di più con l’esibizione su brani conosciuti rispetto alle loro canzoni. Così si conosce di più la capacità dell’artista per chi non li conosce già. Non per tornare alla contabilità, ma Terza Serata negli ultimi 20 anni si è attestata intorno ai 44%, dato con cui siamo in linea, ma ieri boom sul target su 14-25 anni Ragazze e la media dei telespettatori è scesa dai 55 ai 54 anni. Il grande lavoro fatto da Amadeus è quello di aver attratto una platea che non è quasi mai davanti a Rai 1 è il fondamento di un travasamento di target per il futuro. Ho trovato Amadeus sempre più bravo: bilancio positivo, con una struttura che permette di far conoscere meglio gli artisti su canzoni note al pubblico tradizionalista della rete

Barbara Palombelli sarà la co conduttrice con Amadeus sul palco dell’Ariston. Interpreterà un monologo che parla delle donne ma anche un po’ di lei e anche un po’ di Sanremo. Vedremo stasera cosa succederà. Sicuramente ci saranno molte polemiche. 

Stasera ci sarà anche Beatrice Venezi, la direttrice d’orchestra. Dopo l’esperienza ad “AmaSanremo” come giudice sarà lei a premiare il vincitore delle Nuove Proposte. 

Amadeus si dice rattristato del fatto che Simona Ventura è risultata positiva e quindi non sarà presente stasera al 71° Festival di Sanremo. 

Tocca a Fasulo:

Dato il calendario dei tamponi sono scongiurati altri ritiri. Arriveremo alla fine senza altri positivi. Ieri è stata una serata epica: il format cover svolto a questi livelli in tempi di Covid è un miracolo. Ringrazio simbolicamente Regia, scenografia, luci e grafica e poi Stefano Corsi, il coordinatore tecnico, e Simona Marconi, a capo della produzione, Ieri 95 artisti si sono avvicendati sul palco: è stata una tessitura di grandissima qualità.

Mahmood, Alessandra Amoroso con Matilde Gioli e poi con Emma. Stasera assegnazione dei premi della critica. Non c’è ancora la sequenza delle uscite, ma c’è la sequenza delle Nuove Proposte: Shorty, Folcast, Gaudiano, Wrongonyou.

Insisto sul momento di Alessandra Amoroso e Matilde Gioli dedicato ai Lavoratori dello spettacolo. Quadro punk di Achille Lauro con Boss Doms e una sorpresa. 

E anche per oggi è tutto. Appuntamento a domani!

 

 

 

LEGGI ANCHE 

Orietta Berti: “Se un cantante non sa cantare che vada a casa”