Al Bano cambia idea su Putin “Non avrei mai immaginato una passo del genere da lui”

Al Bano cambia idea su Putin “Non avrei mai immaginato una passo del genere da lui”

11 Marzo 2022 0 Di Lorenzo Porcini

Al Bano è molto popolare in Russia, dove da anni tiene concerti ed eventi che coinvolgono migliaia di persone. Addirittura nel 2013 durante un concerto a Mosca c’è stata la reunion con Romina Power.

Negli anni il cantante di Cellino San Marco aveva spesso parlato bene di Putin, ma adesso dopo gli avvenimenti di guerra di quest’ultimo periodo pare abbia cambiato completamente idea su di lui.

Durante un intervento durante la trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora” ha rivelato il suo pensiero attuale:

“Non avrei mai immaginato un passo del genere da Putin, sono stato un suo grande ammiratore, ma non si può mettere in moto una macchina da guerra di quel genere contro i suoi fratelli”

Al Bano ha specificato che il nemico non è sicuramente la Russia o il popolo russo: “Lì c’è un capo che detta legge  e si chiama Vladimir Putin. A lui direi ‘fermati finché sei in tempo’. Lui sta lavorando anche contro se stesso, non sta difendendo niente, agli occhi del mondo sta distruggendo la sua immagine. Non è accettabile vedere quello che sta succedendo in Ucraina, con attacchi anche agli ospedali, carri armati e bambini che muoiono. No, questo non è accettabile”.

Il cantante spera che l’opinione pubblica russa possa intervenire per bloccare Putin per bloccarlo: “Me lo auguro e penso che prima o poi lo faranno, scaricheranno tutto sulle spalle di Putin. Dovrebbe stare attento alla sua vita, proprio da parte di coloro che fino a pochi mesi fa lo hanno idolatrato e servito, questo almeno è il mio pensiero”.

 

LEGGI ANCHE

Eurovision 2022, Problemi per “Brividi”, troppo lunga, il pezzo va rieditato