Eurovision 2022, Problemi per “Brividi”, troppo lunga, il pezzo va rieditato

Eurovision 2022, Problemi per “Brividi”, troppo lunga, il pezzo va rieditato

10 Marzo 2022 2 Di Giuseppe Scuccimarri

Ci sarebbero problemi per la partecipazione di “Brividi” all’Eurovision 2022, il brano dura 3,29 minuti, 30 secondi in più rispetto ai 3 minuti disposti dal regolamento per la durata del brano. Mahmmod e Blanco hanno assicurato in una intervista a Radio Italia che il produttore Michelangelo Zocca sta provvedendo all’adattamento del brano : “C’è un problema tecnico per l’Eurovision, perché la canzone è troppo lunga– ha spiegato Mahmood – Michelangelo sta cercando di fare l’impossibile per tagliare 30 secondi, per stare nei 3 minuti del regolamento dell’Eurovision.”  I due hanno assicurato che il brano così come rieditato sarà comunque godibile e non deluderà le aspettative : “Avrete quindi una versione diversa da quella del Festival, ma vi giuriamo che sarà bellissima comunque”.

Nella stessa intervista Mahmood ha parlato anche della partecipazione di Achille Lauro, che rappresenterà la Repubblica di San Marino : ” ‘Stripper’, la canzone con cui ha vinto il contest e che porterà all’Eurovision mi piace più di ‘Domenica’, il pezzo che aveva portato a Sanremo

LEGGI ANCHE

Anticipazioni UeD, Matteo esterna con Valeria, gelosia di Federica, parole grosse tra Diego e Armando