A Live – Non è la D’urso Rita dalla Chiesa ripercorre la sua vita “Nella vita esiste un solo grande amore. Lui era il mio…”

A Live – Non è la D’urso Rita dalla Chiesa ripercorre la sua vita “Nella vita esiste un solo grande amore. Lui era il mio…”

26 Ottobre 2020 1 Di Valentina Spataro

Ospite da Barbara D’urso, Rita dalla Chiesa che racconta la sua vita, l’amore profondo che l’ha legata a Fabrizio Frizzi, il dolore per la morte del padre e la gioia di essere diventata nonna.

“Ho conosciuto e vissune persone nella mia vita che anche tutti voi avete amato. Io sono anche diventata nonna, ma mio nipote Lorenzo se l’è dovuto conquistare il mio amore. Pensavo che non avrei mai amato nessuno più di Giulia, ma in realtà io amo Lorenzo come prolungamento di Giulia.”

 Rita viene invitata dalla conduttrice a raggiungere il Drive – in e assiste ad una proiezione che ripercorre tutta la sua vita. 

Rita non ha avuto una vita semplice e sicuramente il dolore più grande è stata la perdita del padre, il Generale dalla Chiesa che aveva dedicato la sua vita alla lotta alla mafia e proprio per questo fu brutalmente assassinato il 3 settembre del 1982 insieme alla giovane moglie Emanuela in un attentato.

Una carrellata di immagini emozionanti, di foto che ricordano non solo la vita di Rita, ma una parte di storia di questo paese che ha sofferto insieme a lei la perdita di un Eroe.

Ma la vita di Rita è caratterizzata anche dall’amore, il grande amore della sua vita: Fabrizio Frizzi.  Un amore libero, vero, profondo e infinito.

Nel rivedere le immagini della sua vita, sia privata che lavorativa, Rita si è molto commossa.

Alla fine del film Rita riceve un video messaggio a sorpresa dalla figlia Giulia.

Una vita piena di tante cose che sicuramente colpisce anche tutti i telespettatori che hanno seguito Rita nella sua lunga carriera.

 

LEGGI ANCHE 

Live – Non è la D’urso: ospite Gina Lollobrigida “anche io mi schiero a favore dei diritti civili della comunità LGBT”