Aspettando l’Eurovision Song Contest: conosciamo Montaigne la cantante che rappresenterà l’Australia!

Aspettando l’Eurovision Song Contest: conosciamo Montaigne la cantante che rappresenterà l’Australia!

2 Aprile 2021 3 Di Valentina Spataro

Quest’anno, nonostante le forti restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, l’Eurovision Song Contest si celebrerà.

Sarà la 65ª edizione dell’annuale concorso canoro e si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

L’organizzazione del festival che vede la partecipazione di 39 paesi ha richiesto una revisione proprio per fare fronte ai possibili scenari che si potrebbero presentare se il numero dei contagi dovesse aumentare ulteriormente:

  • svolgimento della manifestazione nella sua tradizionale maniera;
  • simile al precedente, ma con un pubblico distanziato di un metro e mezzo e un numero di membri delle delegazioni ridotto;
  • se alcuni paesi dovessero chiudere le frontiere, i cantanti che li rappresentano si esibiranno da appositi studi di registrazione;
  • se i Paesi Bassi dovessero chiudere le frontiere, tutti i paesi che partecipano faranno esibire i loro cantanti da appositi studi di registrazione

La kermesse canora si svolgerà il 18, il 20 e il 22 maggio 2021.

Nel frattempo continuiamo a conoscere meglio i nostri “rivali”. Oggi parliamo di Montaigne, la cantante che rappresenterà l’Australia, che si presenta con il brano “Technicolour”.

Perché l’Australia partecipa all’Eurovision Song Contest?

Partiamo innanzi tutto dal capire come mai l’Australia, che non è un paese geograficamente appartenente all’Europa e non fa nemmeno parte dell’Unione Europea, partecipa all’Eurovision.

La terra dei canguri viene ufficialmente invitata all’Eurovision del 2015 come ospite d’onore per il sessantesimo anniversario della kermesse.  La storia si ripete nel 2016, quando l’Australia inizia il suo percorso dalla semifinale, e anche nel 2017. Il Paese è, ormai, una new entry a tutti gli effetti. Un modo per suggellare un’alleanza fra il vecchio e il nuovo mondo.

Se dovesse vincere in nessun caso l’Eurovision Song Contest si sposterebbe in un Paese non europeo. L’Australia è  un’ospite che non riceve, fra l’altro, nessun favoreggiamento nella sua corsa: l’Australia deve guadagnarsi il posto in finale esattamente come tutti gli altri Paesi.

Chi è Montaigne?

Nata nella più popolosa città australiana, Montaigne è cresciuta nel quartiere di Hills District. Ha origini argentine, spagnole, filippine e francesi. 

Nel 2012 ha partecipato al concorso Unearthed High School indetto dalla radio di musica alternativa Triple J, arrivando in finale con il suo inedito Anyone but Me. A novembre dello stesso anno ha firmato un contratto come autrice con la Albert Music.

Il suo singolo di debutto I Am Not an End è uscito nel 2014, ed è andato in rotazione radiofonica su Triple J. Il suo EP Life of Montaigne è stato pubblicato lo stesso novembre su etichetta discografica Wonderlick Entertainment, e ha prodotto un secondo singolo radiofonico, I’m a Fantastic Wreck. In quel periodo ha aperto i concerti del Run Tour di San Cisco e del There There Tour di Megan Washington. A gennaio 2015 ha vinto il premio come migliore artista esordiente ai premi SMAC, organizzati dalla stazione radiofonica FBi Radio. Montaigne ha così intrapreso il suo primo tour come artista principale nei mesi successivi, che l’ha vista visitare le principali città australiane.

L’album di debutto della cantante, Glorious Heights, è stato pubblicato ad agosto 2016 e sostenuto dalla tournée In the Dark Tour. Il disco ha raggiunto la 4ª posizione nella classifica australiana e contiene il singolo Because I Love You, singolo certificato disco d’oro dall’Australian Recording Industry Association con oltre 35.000 copie vendute a livello nazionale.

Complex, il secondo album della cantante, è stato pubblicato ad agosto 2019 e ha debuttato al 19º posto nella classifica nazionale. Pochi mesi dopo è stata confermata la partecipazione della cantante ad Eurovision – Australia Decides 2020, il processo di selezione australiano per l’Eurovision Song Contest 2020, con il brano Don’t Break Me. Nella serata finale del programma è stata proclamata vincitrice, diventando ufficialmente la rappresentante eurovisiva australiana. Nonostante l’annullamento dell’evento due mesi prima a causa della pandemia di COVID-19, la cantante è stata riconfermata come rappresentante australiana per l’edizione del 2021. Il suo nuovo brano eurovisivo, Technicolour, è uscito a marzo 2021.

Il Brano

Ecco il testo del brano di Montaigne con la traduzione e il video.

Devo dire che a me personalmente non piace, e rispetto agli altri brani in gara lo trovo molto debole sia da un punto di vista testuale che musicale. Non ha un ritmo particolarmente incisivo, e, almeno secondo la mia opinione, non resta proprio nella testa. In alcuni punti poi arriva la sensazione che la cantante non riesca a stare dietro alla canzone, come se rincorresse la musica.

Testo

Ooh-ooh (ha, ha, ha), ooh-ooh (ha, ha, ha)
I wanna be close to my mother
I wanna belong to the world
A mirror that shows technicolour
I’ll be a magnificent girl
But everything is frustrating
Everything moves along faster than I can relate to
But I got power, yeah
Midnight is the hour, yeah
Time to take off your cloaks
Techni-technicolour, techni-technicolour
If we stand together we can do whatever
Techni-technicolour, techni-technicolour
If we care for one another, we can
Ooh-ooh (hey!)
I wanna know that there’s a futurе
That I can move myself towards
And yet, I promisе you, yes, all you nasty dudes
I don’t need certainty to get my pot of gold, no
Everything is frustrating
Everything moves along faster than I can relate to
But we got grace, yeah
We got style and lasers, yeah
Time to take off your cloaks
Techni-technicolour, techni-technicolour
If we stand together we can do whatever
Techni-technicolour, techni-technicolour
If we care for one another, we can
Shine, shine, shine, shine
Techni-technicolour (technicolour), techni-technicolour (technicolour)
If we stand together we can do whatever (we can do whatever)
Techni-technicolour, techni-technicolour
If we care for one another, we can shine (hey!)

Traduzione

ooh oo (ahaha) ooh oh (ah ah)

Voglio restare vicino a mia madre

voglio appartenere al mondo uno specchio che mi mostra tutti i colori

sarò una ragazza magnifica

ma tutto è frustrante

tutto si muove fin troppo veloce

non riesco a starci dietro

ma ho il potere yeah mezzanotte

è l’orario giusto yeah tempo per toglierti i vestiti

tecni-techicolor, tecni-techicolor

se stiamo insieme, possiamo fare qualsiasi cosa

techni, tecnicolour,

se abbiamo cura di noi possiamo

oooh oh hey voglio sapere se c’è un futuro verso il quale io possa muovermi

e tuttavia, ti prometto, che sì tutti voi ragazzi cattivi

non ho bisogno di certezze per avere la mia pentola d’oro

no tutto è così frustrante

tutto si muove fin troppo veloce

non riesco a starci dietro

ma noi abbiamo la grazia

yeah abbiamo lo stile

e i laser yeah

è arrivato il momento di togliervi la giacca

tecni-techicolor tecni-techicolor se stiamo insieme

possiamo fare qualsiasi cosa

techni, tecnicolour

se abbiamo cura di noi possiamo brillare, brillare, brillare

techni, tecnhicolor techni, tecnhicolor

se stiamo insieme

possiamo (possiamo fare qualsiasi cosa)

techni, tecnhicolor, techni, tecnhicolor

se ci prendiamo cura di noi, noi possiamo splendere (hey)

 

Video

Buon Eurovision Song Contest 2021!

 

 

 

LEGGI ANCHE

Aspettando l’Eurovision Song Contest: conosciamo Anxhela Peristeri la cantante che rappresenterà l’Albania!