Imbarazzo sui social, la moglie di Montano esalta Putin e giustifica la guerra

Imbarazzo sui social, la moglie di Montano esalta Putin e giustifica la guerra

21 Marzo 2022 2 Di Giuseppe Scuccimarri

Tra i tanti moti di sdegno e di condanna verso Vladimir Putin per l’invasione dell’Ucraina, c’è anche chi va controcorrente e difende l’operato del presidente russo giustificando indirettamente la guerra. Olga Pachina, atleta russa e moglie di Aldo Montano si è lasciata andare ieri sui social ad un vero e proprio endorsement verso Putin rispondendo ad un utente Instagram, queste le sue parole :

“Vedo che qui serve il mio commento. Elena capisco che sei disperata, capisco che è una tragedia per tutti noi… ma come ha detto Alina, e mi trovo che ha detto una cosa giusta: chi sono io per giustificare questa guerra?! Chi sono io per fermare Putin?! Chi sono io a dare ragione a uno dei due?!  Sono una ragazza semplice che ha qualche migliaia di follower, sono stata un’atleta, ma non stata mai una persona dentro politica. Sì sono una ragazza russa, e lo dico che sono fiera di essere russa, mi è sempre piaciuto Putin, mi sono sempre piaciuti i nostri regimi! Il mio stato mi ha dato tutto per crescere ed essere una ragazza felice. Purtroppo nessuno di noi sa la verità. Da parte di entrambi c’è una grossa propaganda. Mi dispiace quello che sta succedendo, ho parenti anche in Ucraina. Ma mi dispiace che danno torto al 1000% ai russi! Ma non c’è fiamma senza fuoco. I miei dibattiti politici rimarranno a casa mia, ma non qui e di certo non davanti all’ambasciata russa.”

Al momento non è arrivato alcun chiarimento dalla Pachina tantomeno da Aldo Montano, in compenso come previsto ci sono stati diversi utenti social che hanno condannato la presa di posizione dell’ex atleta,  e che hanno tenuto a specificare che la guerra non è la soluzione per risolvere i problemi, vedremo se nelle prossime ore arriverà un chiarimento.

LEGGI ANCHE

Formula 1, strepitosa doppietta Ferrari in Bahrein