Cinema in crisi da Marzo ben -93%

Cinema in crisi da Marzo ben -93%

31 Dicembre 2020 0 Di Alessandro Galimberti

La società Cinetel ha stilato il movimento economico dei cinema nell’anno della pandemia. L’incasso dei cinema è stato di 182,5 milioni grazie a 28 milioni di biglietti, il calo dunque registrato è stato del 71,3%.

Dal mese di Marzo per ciò che concerne gli incassi è stato registrato un -93% un dato sicuramente significativo se si pensa che solo fino a fine Febbraio in realtà era stata riscontrata una crescita rispetto al 2019 del 20% e del 7% sul 2019.

In questo bilancio poi Cinetel ha fatto sapere che le produzioni italiane hanno fatturato 103 milioni di euro equivalse a più di 15 milioni di accessi registrate nei primi mesi dell’anno.

Questo il podio dei film più visti “Tolo Tolo” 46.2 milioni di incasso seguiti da “Me contro te” 9.5 milioni e “Odio l’estate” 7.5 milioni.
Anica e Anec chiedono “misure permanenti e di sostegno ” davanti ad un momento così drammatico economicamente.