CHOC, Maradona avrebbe estromesso dall’eredità le figlie Dalma, Giannina e l’ex moglie Claudia Villafane

CHOC, Maradona avrebbe estromesso dall’eredità le figlie Dalma, Giannina e l’ex moglie Claudia Villafane

5 Dicembre 2020 1 Di Valerio Riccobono

Ennesimo mistero su Diego Armando Maradona, morto lo scorso 25 novembre, la verità della morte non è ancora chiara, tanto che è stata aperta un’inchiesta sul medico di Maradona.

Adesso è arrivata un’altra indiscrezione, riguarda l’eredità del Pibe de Oro, un intrigo, un mistero.

Sono tanti a voler mettere le mani sul patrimonio del Pibe de Oro, da giorni infatti, sono venuti fuori altri presunti figli di Diego Armando Maradona, che chiedono di fare il DNA.

Ma a promettere battaglia sono: l’ex moglie Claudia Villafane (divorziata con Maradona dopo 24 anni di matrimonio.) e le due figlie, Dalma e Giannina. Ma da quanto si apprende dalle fonti argentine, sono proprio loro che rischiano di non mettere le mani sul patrimonio di Maradona.

Secondo quanto sostiene il Clarin, questa decisione di Maradona è dovuta a una battaglia legale tra Diego e l’ex moglie avvenuta nel 2015, Maradona aveva scoperto la sparizione di 458 cimeli collezionati in carriera, e un ammanco di circa sei milioni di dollari. Diego si infuriò e accusò l’ex moglie, da lì arrivarono una serie di denunce. 

Sempre quanto sostengono i giornali argentini, Maradona, qualche anno fa, rivedendo il testamento ha escluso Claudia, Dalma e Giannina dall’asse ereditaria. Ma le tre promettono battaglia, “in questi ultimi anni l’hanno lasciato solo, solamente noi eravamo lì con lui.”

 

 

 

LEGGI ANCHE

Fedez chiede aiuto alla Polizia: “C’è una macchina che mi sta seguendo”