lunedì, Giugno 17, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Uomini e Donne, Elena e Maurizio con le spalle al muro, Maria perde la pazienza

A volte anche Maria De Filippi perde la pazienza, è accaduto durante la puntata di Uomini e Donne andata in onda questo pomeriggio, motivo del nervosismo della conduttrice l’atteggiamento di Elena e Maurizio, la coppia è da qualche puntata al centro dei dubbi del parterre per il comportamento ambiguo e contraddittorio, che più volte ha fatto pensare che i due siano d’accordo per avere visibilità nel programma.

Maria De Filippi ha fatto presente alla coppia che stanno accadendo parecchie cose strane, in particolare che i due alla redazione raccontano di una grande intesa e una grande armonia, mentre in studio affermano di voler aspettare, non solo, addirittura rivelano l’esigenza di voler conoscere altre dame e altri cavalieri per essere certi dei loro sentimenti.

La conduttrice abbastanza innervosita ha fatto presente ad Elena le perplessità su alcuni atteggiamenti che sembrano adolescenziali, nessuna donna presa da un uomo accetterebbe che il medesimo adottasse una pratica attendista nei suoi confronti, soprattutto che quest’ultimo la baciasse e poi dimostrasse perplessità. Non solo, nessuna farebbe scenate di gelosia per un bacetto a un’altra dama durante una sfilata, per poi accettare che l’uomo che sta frequentando conosca altre donne.

A supporto della conduttrice sono intervenuti anche Gianni Sperti e Tina Cipollari, che senza mezzi termini hanno accusato i due di stare simulando interesse per stare al centro studio, in particolare se la sono presa con Maurizio, da cui si sentono presi in giro, soprattutto per l’abitudine che ha di girare le situazioni.

Insomma sia Maurizio che Elena sembrano essere definitivamente finiti nell’occhio del ciclone, probabilmente dovranno prendere una decisione definitiva, o uscire insieme dal programma o interrompere la relazione. Dovranno farlo in fretta per evitare di essere sbugiardati pubblicamente.

https://www.instagram.com/reel/CzbahSwt8vn/?igshid=MzRlODBiNWFlZA==

Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

I PIU' LETTI