UeD, Maria De Filippi sulla nuova tronista Andrea Nicole: “Quando ti ho visto non ho avuto nessun dubbio.”

UeD, Maria De Filippi sulla nuova tronista Andrea Nicole: “Quando ti ho visto non ho avuto nessun dubbio.”

15 Settembre 2021 1 Di uominiedonne._.news

Nel corso della puntata di ieri di Uomini e Donne sono state presentate le due nuove troniste: Roberta e Andrea Nicole. In questi giorni si è parlato molto proprio di Andrea Nicole, una donna con un passato da uomo. È senza dubbio una novità assoluta nel dating show di Maria De Filippi e proprio quest’ultima, infatti, si dice felice della scelta di aver voluto che Andrea Nicole si sedesse sul trono.

Ho 29 anni e vengo da Milano e come ha detto Maria, sono nata con un sesso biologico differente rispetto a quello che vedete adesso”, così ha iniziato la sua presentazione in studio Andrea Nicole, “Intraprendo il mio percorso di transizione molto presto, a 15 anni. A 16 inizio le terapie psicologiche primordiali. Lo faccio principalmente da sola perché i miei genitori in un primo momento non capivano le mie intenzioni e come mi sentissi realmente […] Nel 2014 volo a Barcellona per concludere il mio percorso, avevo 22 anni, per essere riconosciuta ufficialmente come una donna. Non voglio dire che dal 2014 sono una donna perché sento di esserlo dalla nascita. Diciamo che dal 2014 anche lo stato italiano mi riconosce come una donna”.

Dopo il racconto della nuova tronista, a prendere parola è stata la padrona di casa. La De Filippi si è lasciata andare a un bellissimo discorso nei confronti di Andrea Nicole, raccontando anche il loro primo incontro: 

Quando ti ho conosciuta sapevo già chi eri. Ho anche notato, quando sei venuta per la prima volta nel mio ufficio, l’atteggiamento di due omoni lì davanti che ti guardavano tutta, guardando quello che eri, cioè una bella ragazza. Poi ho fatto vedere una tua foto a un autore televisivo, non credeva che fossi nata uomo. […] Il disorientamento non è una colpa. Io sapevo tutto quello che avevi passato, ma quando eri di fronte a me io ti guardavo le mani e le gambe. Cercavo di vedere se c’era qualcosa che ‘non era giusto o normale’, quello che ci hanno detto che era normale”.

E ancora: “Cresciamo con concetti di normalità che ci mettono in testa. Quindi quando vediamo qualcosa che non rientra in quello che ci hanno detto che deve essere tale, rimaniamo a guardare. Ti assicuro che io di ragazze ne ho viste tante quest’anno per scegliere una tronista. Quando ho visto te io non ho avuto nessun dubbio. Adesso spero che quello che è successo a me, capire che ero un’imbecille a continuare a guardare, succeda anche alle persone a casa. Che dopo la reazione iniziale capiscano che non c’è niente da guardare o controllare cosa non vada, ma solo da capire e vedere la bella ragazza che sei”.

LEGGI ANCHE

Uomini e Donne, Gemma Galgani spiega: “Mi sono rifatta il seno perché..”