“Per parlare di guerra bisogna andare nei posti dove la guerra si combatte” Massimo Giletti in diretta da Odessa (VIDEO)

“Per parlare di guerra bisogna andare nei posti dove la guerra si combatte” Massimo Giletti in diretta da Odessa (VIDEO)

21 Marzo 2022 1 Di Giuseppe Scuccimarri

E’ stata una puntata di Non è l’Arena molto particolare quella andata in onda ieri sera, Massimo Giletti con giubbotto antiproiettile e in tenuta da guerra ha condotto la trasmissione direttamente da Odessa, uno dei punti nevralgici dell’Ucraina : “Per parlare di guerra bisogna andare dove la guerra si combatte” ha esordito il conduttore, non si sa se nella frase c’è stata una stoccata a Fabio Fazio competitor su Raitre che da quando è scoppiato il conflitto dedica al medesimo ampio spazio all’interno di Che Tempo che Fa.

Il giornalista torinese prima di fare ingresso nello studio allestito per la diretta televisiva è stato testimone di un attacco russo, uscito all’aperto ha ripreso tutto e documentato, sullo sfondo i sacchi di sabbia usati come trincea : “Sentite forse i colpi nell’aria perché la situazione è molto tesa. Benvenuti a Odessa, siamo in Ucraina. Questa è una delle città più importanti del Paese. Il porto dove arriva più dell’80% di tutto ciò che viene prodotto. Quindi un’importanza commerciale straordinaria. Ma è una città, come potete vedere, bellissima, ricca di storia. Vicino al teatro dell’Opera abbiamo un museo con quadri di pittori italiani, come il Guercino e il Canaletto. Non sappiamo quello che sta succedendo. Non so per quanto potremo stare ancora fuori. Stiamo vivendo il momento di un attacco che probabilmente non è stato neanche annunciato” Dopodichè ha invitato l’operatore di ripresa a documentare ciò che stava accadendo intorno per poi richiamarlo quando la situazione è cominciata a diventare pericolosa : “C’è un attacco di possibili droni. Non c’è stata nessuna sirena. Eccoli qua. Io sto perdendo anche il contatto con lo studio“.

Il collegamento è proseguito senza problemi, il giornalista e la sua troupe stanno bene.

ECCO IL VIDEO (clicca qui)

 

LEGGI ANCHE

Jovanotti è fuori con il nuovo singolo “I Love You Baby”