Paolo Bonolis minaccia di tornare in Rai

Paolo Bonolis minaccia di tornare in Rai

24 Marzo 2020 0 Di Valeria Carolini

Continuano le incomprensioni fra Paolo Bonolis e la dirigenza Mediaset.

Nei giorni scorsi, il presentatore aveva espresso il suo disappunto nel veder mandare in onda le vecchie registrazioni del programma “Avanti un Altro”, quando in realtà le nuove puntate erano già pronte, essendo state registrate prima dei decreti sull’emergenza Coronavirus.

Ultima polemica nasce dalla messa in onda delle repliche di “Ciao Darwin“, facenti parte dell’ultima stagione.

Lo stesso presentatore, in una diretta sui social, dice:

“Non so perché l’azienda ha preso determinate decisioni, non me l’ha spiegato nessuno anche perché sono irrintracciabili. Le repliche di Avanti un Altro e Ciao Darwin sono quelle dell’ultima edizione, quindi credo che alla fine della fiera sia una questione economica. L’altra cosa che non ho capito è stato mandare Ciao Darwin in onda contemporaneamente a Il Meglio di Viva RaiPlay: sono entrambi fenomeni di divertimento e di alleggerimento della tensione, che potevano mandare in giorni diversi in modo da non costringere il pubblico a scegliere, però che ce devo fa?”

Secondo il conduttore, quindi, le scelte sbagliate fatte dall’azienda sono molteplici, e li accusa anche di essere “irrintracciabili”.

Ma la notizia che fa il giro del web arriva quando Paolo Bonolis parla della trasmissione “Il senso della vita.

“Non credo tornerà, a meno che non lasci Mediaset per tornare in Rai. E questo potrebbe accadere..Non siamo proprietari della televisione, ed ognuno ha preso la propria strada.”

Una porta lasciata socchiusa, quindi, per i dirigenti Rai.

Che questi continui battibecchi con la Mediaset portino alla fine ad una rottura che spingerà il conduttore verso la diretta concorrente?