martedì, Giugno 18, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Laura Pausini si prende Roma, in mezzo al pubblico il tributo alle donne

Per assistere al trionfo di Laura arriviamo alla seconda serata delle quattro in cui l’artista si esibirà al Palalottomatica di Roma, a quasi 31 anni da La Solitudine e a quasi 30 da Strani Amori, la Pausini non ha perso il sorriso solare e la voglia di divertirsi, uno show a 360 gradi con vari cambi d’abito e tante canzoni.

Un viaggio, un percorso nella sua musica che Laura ha voluto condividere con un palazzetto strapieno, interagendo con il pubblico e cogliendone l’essenza. Sempre generosa la Pausini, capace di mettersi in gioco e di affrontare temi sociali. A metà concerto si presenta con un vestito rosso in onore di tutte le donne, poi un discorso sulla genitorialità, il suo non sentirsi matrigna. Poi l’annuncio del matrimonio e una parentesi sulla lotta per i delitti civili :

 “Non vi ho mai nascosto che non avrei voluto sposarmi fino a quando tutte le persone che si amano non avessero il nostro stesso diritto, ecco perché abbiamo aspettato così tanto ed ecco perché io e Paolo abbiamo deciso di sposarci adesso firmando dei documenti che sono uguali a quelli che tutte le persone che si amano hanno firmato come noi”.

Uno show ad alto impatto emotivo e visivo. E per la Capitale un brano a sorpresa diverso ogni sera, Laura Pausini ritorna live a distanza di cinque anni dal suo ultimo tour mondiale, ed è pronta a riabbracciare il suo pubblico nei più prestigiosi palasport del mondo.

Una tournée mondiale, la decima in carriera per l’artista italiana più premiata al mondo, uno show di cui tutti gli effetti speciali usati sono ecosostenibili, è stato studiato da Laura Pausini nei minimi dettagli per dare valore a ogni singolo segmento. Una festa di musica, un ritorno al live dopo 5 anni, uno show in cui l’artista non si risparmia e il suo popolo non la tradisce.

 

Giuseppe Currado
Giuseppe Currado
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.

I PIU' LETTI