Juventus: festa con 20 persone a casa di Mckennie, c’erano anche Dybala e Artur. Arrivano i Carabinieri

Juventus: festa con 20 persone a casa di Mckennie, c’erano anche Dybala e Artur. Arrivano i Carabinieri

1 Aprile 2021 0 Di Angelo Sorbello

Per la Juventus non si può certo dire che questa sia una stagione positiva, non solo in termini di risultati sportivi, ma anche sul piano degli episodi non proprio da ricordare.

Tre giocatori della Juventus Dybala, Mckennie e Artur Melo sono stati sorpresi in un festa con una ventina di persone dai carabinieri intorno alle ore 23, proprio nella casa di Mckennie.

Sappiamo che in questo periodo di pandemia di Covid19 queste cose sono assolutamente da non fare, dopo le 22 c’è il coprifuoco. Secondo quanto riferisce il quotidiano la Stampa all’arrivo dei carabinieri nessuno voleva aprire, solo dopo diversi tentativi di suonare al citofono sono entrati per scoprire la festa. Vedremo ora come si evolverà la situazione e se la Juventus prenderà dei provvedimenti con i tre calciatori coinvolti, che sono già stati multati dai carabinieri.

 

LEGGI ANCHE

Francesco Totti sarà presente nel gran finale di SPERAVO DE MORÌ PRIMA