Gianni Morandi parla dopo l’incidente: “Sono stato fortunato”

Gianni Morandi parla dopo l’incidente: “Sono stato fortunato”

21 Marzo 2021 2 Di Angelo Sorbello

Gianni Morandi parla per la prima volta dopo l’incidente avvenuto nel giardino vicino casa sua a Bologna, quando lo scorso 14 marzo 2021, perdendo l’equilibrio è caduto finendo addosso a delle sterpaglie che stava bruciando.

Morandi era stato ricoverato al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Il popolare cantante ammette: “Sono stato fortunato”, in un video girato da sua moglie Anna, che ritrae Morandi con le mani e le gambe fasciate, a causa delle ustioni, mentre gira per i corridoi dell’ospedale insieme ai medici e agli infermieri.

“È il primo giorno di primavera e il decimo giorno di degenza in ospedale. Sono ricoverato al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena, un’eccellenza della nostra regione. La prima cosa che voglio fare è ringraziare tutta la straordinaria squadra che mi assiste quotidianamente, guidata dal primario dottor Davide Melandri. Con grande professionalità, tutti mi stanno aiutando a superare questo momento così delicato e difficile, ora è tempo di cominciare a muoversi. Questi sono i primi passi…. Video di Anna”.

Il sito Fanpage.it riferisce che il noto cantautore sta bene e le sue condizioni di salute sono buone e non c’è da preoccuparsi. Ecco che cosa riferiscono i medici:

“Gianni Morandi sta bene, certo se l’è vista brutta, ma non c’è da preoccuparsi. Non preoccupatevi, è in buone mani, guarirà presto”.

Una buona notizia per lui e per tutti i suoi fan che dopo l’incidente avevano fatto sentire il loro sostegno attraverso i social media.

 

 

LEGGI ANCHE 

Che Tempo Che Fa: gli ospiti di questa sera in studio!