Gianni Morandi ha lasciato l’ospedale dopo quasi un mese

Gianni Morandi ha lasciato l’ospedale dopo quasi un mese

8 Aprile 2021 1 Di Angelo Sorbello

Gianni Morandi ha lasciato l’ospedale Bufalini di Cesena dove si trovava da quasi un mese, ovvero dall’undici marzo, il giorno in cui aveva avuto l’incidente nel giardino della sua abitazione, dove cadendo era finito in delle sterpaglie bruciate. Il popolare cantante bolognese aveva riportato numerose ustioni e bruciature.

Pochi giorni fa aveva rilasciato un’intervista al quotidiano Il Resto del Carlino, dove ha dichiarato tutte le sue ansie e le sue preoccupazioni in seguito a questo incidente: “Credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal Cielo”, ne sono convinto”,  così ha raccontato Gianni Morandi durante questa intervista.

“In quei momenti ho pensato solo a salvarmi. Lo spavento è cresciuto dopo, ripensandoci. Arrivi qui, dove sono bravissimi, dove c’è una squadra di persone fantastiche che ti aiuta, che è sempre pronta e tu ti accorgi che sei nelle loro mani – aveva detto -. Senza l’aiuto dei farmaci non si può resistere a questo dolore. Ogni due giorni mi facevano una medicazione. Ma la medicazione è una cosa molto dolorosa e ti devono addormentare. Capisci che non è facile per un fisico. Io ho anche la fortuna di avere uno spirito positivo, ottimista, e questo mi aiuta. Poi l’affetto della gente. Roba incredibile, messaggi da tutto il mondo, perfino dalla Russia, dall’America, mi hanno scritto i colleghi, tutti, mi hanno chiamato. Arriva di tutto: disegni, libri, cioccolatini, uova di Pasqua”.

 

LEGGI ANCHE

Ascolti TV Mercoledì 7 Aprile 2021: Svegliati Amore Mio vince su Modalità Aereo, male la Ventura