GF Vip 6, Jo Squillo sciopero della fame per Chico Forti, imbarazzo di Signorini

GF Vip 6, Jo Squillo sciopero della fame per Chico Forti, imbarazzo di Signorini

16 Ottobre 2021 1 Di Giuseppe Scuccimarri

In un Grande Fratello alla deriva per contenuti ed ascolti arriva la minaccia di cominciare lo sciopero della fame da parte di Jo Squillo, tra un blocco dedicato al cappotto termico per la villa di Casella e l’ennesimo teatrino per il pseudo fidanzato della Cipriani in questo non reality c’è spazio anche per la politica estera, ieri sera Jo Squillo, una delle delusioni più grandi di questa edizione fino a questo momento ha deciso di rispolverare i panni della “pasionaria” dei diritti civili e incalzare Alfonso Signorini affinchè si faccia promotore e si informi circa la situazione di Chico Forti  “Che ci siano priorità anche su queste cose. Occupatene tu così speriamo di risolvere…”  questa la richiesta dell’artista ad un Signorini perplesso, talmente perplesso da sparare in diretta televisiva la prima “menata” che gli è passata per la testa “Ho fatto delle telefonate ma non ci sono news in merito”.

Il siparietto buttato lì all’1 di notte avrà destato dalla noia tutti coloro in lotta con il sonno e sicuramente avrà strappato un sorriso se non una grassa risata, immaginare Signorini impegnato in una telefonata di politica internazionale e non occuparsi delle frequentazioni maschili del palazzo della showgirl di turno sembrano un’utopia di difficile realizzazione, ma comunque Jo almeno per questo va ringraziata, ha sparato la battuta più divertente della serata e non gliela hanno scritta neanche gli autori.

E quando ci si stava appena riprendendo dal gustoso siparietto offerto dalla cantante ecco che la medesima ha affondato il colpo “A questo punto ti dico che da oggi faccio lo sciopero della fame perché è impossibile che non ci sia nessuno che riesce a dare delle risposte. Non è possibile. Cioè, il Governo italiano deve intervenire. Deve intervenire urgentemente perché ci sono delle priorità nella vita. Possiamo essere leggeri, simpatici e divertenti, ma è giusto lanciare messaggi così. Grazie.”  Il messaggio fondamentalmente è corretto, sono i tempi e i modi che sono stati sbagliati, anzi a quell’ora di notte e in quel contesto hanno probabilmente sortito l’effetto contrario, soprattutto se a farsene promotrice è una persona che pochi giorni fa ha dichiarato che i tumori si curano con l’alimentazione e che Soleil se non fosse stata cacciata ci avrebbe pensato lei a farla fuori… alla faccia della solidarietà femminile.

Predicare bene e razzolare male sembra essere diventata prerogativa della cantante, i tempi di “Siamo donne” sono lontani e si nota, di quella ragazza ironica e solare è rimasta una donna austera, intransigente e pronta a giudicare, Jo…anche meno…

LEGGI ANCHE

Tale e Quale Show, arriva la stoccata di Conti dopo l’esibizione di Deborah Johnson