Generazione di fenomeni, La Scapigliatura

Generazione di fenomeni, La Scapigliatura

22 Febbraio 2020 0 Di Emanuele Caruso

La Scapigliatura è una band alternative-indie formata nel 2014 da Niccolò e Jacopo Bodini, due fratelli cremonesi che da sempre suonano insieme e scrivono le loro canzoni.

Sono due ragazzi molto colti; Jacopo oltre ad essere musicista è anche un filosofo, mentre Niccolò è studente in Giurisprudenza a Milano e non è un caso se il nome della band richiama il movimento letterario dell’800. Subito dopo la formazione della band dall’incontro con la casa discografica Mescal, nasce il progetto “La Scapigliatura” che prende forma negli undici brani che compongono l’omonimo album.

Nel 2015 vengono premiati con la Targa Tenco per la miglior Opera Prima mentre nel 2016 album e band ricevono il Premio Lunezia. Dopo vari progetti e numerosi tour,sembra esser arrivato il momento per farli conoscere a tutto il pubblico nazionale,infatti qualche settimana fa sono usciti con il singolo “Rincontrarsi un giorno a Milano”,con la collaborazione straordinaria di Arisa.

Così i due membri del progetto commentano il nuovo singolo tramite i social: “rincontrare un’ex, nel metrò, per strada, in un bar, un giorno a Milano.

Poche parole di circostanza, sguardi eloquenti, tanti ricordi che affollano la testa e ci riportano a un periodo della nostra vita che avevamo, forse, dimenticato. Dall’urgenza di non lasciarsi sfuggire quelle parole, quegli sguardi, quei ricordi, quel pezzo di vita, è nata “Rincontrarsi un giorno a Milano”.

Il sound ed il loro stile ricordano molto i Baustelle ed hanno tutte le carte in regola per farsi conoscere sempre di più.

 

ASCOLTA QUI