Coronavirus, Giuseppe Conte annuncia “l’Italia è tutta zona rossa”

Coronavirus, Giuseppe Conte annuncia “l’Italia è tutta zona rossa”

9 Marzo 2020 0 Di Lorenzo Porcini

Si è appena conclusa la conferenza stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha confermato: non ci saranno più zone rosse né zone 1 o 2 ma tutta l’Italia sarà una “zona protetta“. Il Presidente ha così esteso le misure adottate per la Lombardia e le provincie ad essa collegate a tutta la penisola isole comprese.

Il decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale questa sera ed entrerà in vigore domani mattina.

Queste le previsioni del decreto denominato dallo stesso presidente “Io resto a casa

  1. Sono bloccati tutti gli spostamenti a meno che non siano dettati da ragioni di lavoro, da ragioni di necessità o da motivi di salute. I cittadini potranno far valere le proprie ragioni tramite un autocertificazione che deve però essere veritiera. Il Presidente Conte ha infatti annunciato controlli molto severi per far rispettare tale misura.
  2. E’ vietato creare assembramenti di persone sia nei luoghi all’aperto che nei locali aperti al pubblico.
  3. Sono sospese tutte le manifestazioni sportive di qualsiasi tipo, quindi verrà sospeso anche il campionato italiano di calcio.
  4. Tutte le palestre, piscine, centri sportivi e di benessere saranno chiusi.

Queste misure resteranno in  vigore su tutto il territorio nazionale fino al 3 Aprile 2020.

Rispondendo alle domande dei giornalisti il Presidente Conte ha inoltre chiarito alcuni punti importanti. Innanzi tutto il trasporto urbano non verrà bloccato per permettere a tutti di continuare ad andare a lavorare. Per quanto riguarda le misure economiche resta ferma la soglia dei 7 miliardi e mezzo per lo sforamento del deficit, anche se il Presidente del Consiglio non esclude in futuro di poter arrivare ad una richiesta più alta all’Unione Europea.

E’ infine previsto per domani un incontro con tutte le forze di opposizione per avere un confronto sulle ulteriori misure economiche che il Governo dovrà varare.