CLUB DOGO, lo storico gruppo che manca all’Hip Hop Italiano di oggi

CLUB DOGO, lo storico gruppo che manca all’Hip Hop Italiano di oggi

10 Novembre 2020 2 Di Lorenzo Porcini

In Italia dici Club Dogo e dici rap, quello vero, quello fatto bene e che ha portato quei tre ragazzi milanesi ad arrivare ai vertici della musica Italiana. 

Stiamo parlando di Jake la Furia, Gue Pequeno e il super producer Don Joe.

“quando ho iniziato avevo gli occhi della fame, talento ed ambizione, zio,  questi hanno solo gli occhi da infame” così cantava Jake nel brano “All’ultimo respiro” del 2010.

Il gruppo si è ormai sciolto da quasi 5 anni e i fan  sentono la mancanza di un gruppo che ha fatto la storia nel mainstream, dopo aver fatto quella dell’underground. 

Il loro primo album, Mi Fist, uscì nel lontano 2003 ed è considerato da tutti come una pietra miliare del rap Italiano, un vero album rap in un periodo nel quale in Italia il rap era praticamente morto, considerato come una cosa di nicchia, ascoltato solo dagli sfigati. 

Da lì in poi un successo dopo l’altro, ogni album metteva un nuovo tassello nella loro carriera: “Penna Capitale” (2006), “Vile Denaro” (2007) e poi la firma con una Major Discografica. Nel 2009 esce “Dogocrazia”, il loro primo album in Universal Music.

Ma la loro ascesa non era finita sicuramente là, con “Che bello essere noi” (2010),  “Noi Siamo il Club”  (2012) e con “Non Siamo più Quelli di Mi Fist” (2014) hanno portato il rap nelle radio, nei programmi in tv e la loro super hit P.E.S. con Giuliano Palma ha fatto ballare tutti nell’estate del 2012.

I Dogo piacevano per il loro stile, le loro liriche e le canzoni che hanno portato tanti giovani ad avvicinarsi a questo mondo. 

Nel 2003 diedero vita anche alla crew DOGO GANG, un collettivo formato da cantanti, producer e writers, del quale faceva parte anche Marracash.

Ma poi come per tutte le cose belle c’è sempre una fine. Nel 2015 il gruppo si è sciolto in maniera ufficiosa e ognuno di loro ha intrapreso la carriera da solista.

Nel 2020 i molti appassionati di musica rap sentono il bisogno di un loro ritorno, anche perchè ormai di vero rap in giro se ne sente poco,  la Trap ha ormai ha preso il sopravvento. 

In questo momento i Club Dogo sono il gruppo che manca all’Hip Hop Italiano.

 

“Noi siamo il rap italiano, voi siete morto che parla 47” Gue Pequeno nel Brano – “Ciao Proprio” del 201

0

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE

Beccato con 6 kg di droga. Il rapper Pol G si giustifica: “colpa del covid, non posso fare concerti…”