Classifiche FIMI, Fedez primo nei singoli, sorpresa Alex Wyse subito in testa negli album, ecco le altre posizioni | MondoTV 24
Connettiti con noi

Musica

Classifiche FIMI, Fedez primo nei singoli, sorpresa Alex Wyse subito in testa negli album, ecco le altre posizioni

Pubblicata

su

Tempo di estate e mercato di dischi in fermento alla ricerca del tormentone della stagione calda del 2022, in testa ai singoli più venduti stando ai dati ufficiali FIMI, nella settimana 10/17 giugno, il trio Fedez, Mara Sattei, Tananai con “La Dolce Vita”, al secondo posto Rhove con “Shakerando”, al terzo Jovanotti e Sixpm con “I Love you Baby”, a seguire, Blanco e Irama e RKOMI, ottavo posto per “Bagno a Mezzanotte” di Elodie, la cantante romana fatica invece con “Tribale”, uscito lo scorso 10 giugno non è andato oltre la diciottesima posizione, il brano e orecchiabile e apprezzabile probabilmente ha pagato il fatto di essere uscito mentre la gente aveva ancora voglia di ascoltare un successo come “Bagno a Mezzanotte”.

Negli album Alex Wyse nella prima settimana di uscita si piazza direttamente al primo posto con “Non siamo soli”, al secondo posto BTS con Proof e al terzo Lazza con Sirio, molto bene Luigi Strangis che pur perdendo la prima posizione rimane nei piani alti della classifica con il suo EP eponimo, il quarto posto alla seconda settimana dall’uscita denota il gradimento che i fruitori di musica stanno dedicando all’album, a seguire Harry Styles, RKOMI e Irama.

Per quanto riguarda i vinili, primo posto per Harry Styles con “Harry’s house”, secondo posto per Calibro 35 con “Scacco al Maestro” e al terzo posto Almamegretta con “Senghe”, da sottolineare l’ottimo sesto posto di Ultimo con “Solo”.

LEGGI ANCHE

Anticipazioni di “Un Posto al Sole” dal 20 al 24 giugno 2022

Musica

ARENA SUZUKI ’60 ’70 ’80 e…’90: domani sera il terzo e ultimo appuntamento con la grande musica di Amadeus

Pubblicata

su

arena suzuki amedeus

Domani sera, sabato 1 ottobre, in prima serata su Rai 1 il terzo e ultimo appuntamento con “ARENA SUZUKI ’60 ’70 ’80 e…’90”, la grande festa della musica condotta da AMADEUS che ha unito un pubblico di tutte le età e ha fatto ballare tutta l’Arena di Verona creando un’energia e un’atmosfera uniche.

Tra le tante sorprese, eccezionalmente per questa serata unica, torneranno insieme sul palco MAX PEZZALI e MAURO REPETTO, la formazione originale degli 883.

Una vera e propria playlist di hit che hanno segnato quattro decenni simbolo della musica mondiale interpretate dagli artisti originali.

Ecco gli artisti che vedremo domani sera: MAX PEZZALI e MAURO REPETTO (883) con NORD SUD OVEST EST”, BONNIE TYLER con TOTAL ECLIPSE OF THE HEART, SISTER SLEDGE con WE ARE FAMILY, PATTY PRAVO con “E DIMMI CHE NON VUOI MORIRE”, SNAP! con RHYTHM IS A DANCER, AL BANO con NEL SOLE, CORONA con THE RHYTHM OF THE NIGHT”, PATRICK HERNANDEZ con “BORN TO BE ALIVE”, P. LION con “HAPPY CHILDREN, CRYSTAL WATERS con GIPSY WOMAN, LOS LOCOS con MACARENA”, NEJA con “RESTLESS”, MICHELE ZARRILLO con “CINQUE GIORNI”, NATHALIE dei SOUNDLOVERS con “SURRENDER”, LIMAHL con NEVER ENDING STORY”.

E tanti altri grandi successi.

Come per la prima edizione, Amadeus torna in consolle affiancato da Massimo Alberti e nel corso delle serate farà ascoltare il suo repertorio da dj-vocalist e la sua playlist Anni ’60, ’70, ’80 e…’90!

Radio 2 è la radio partner dell’evento.

ARENA SUZUKI ‘60 ‘70 ’80 e…‘90” è prodotto da Arcobaleno Tre.

Continua A Leggere

Musica

VENDITTI & DE GREGORI: si aggiungono 5 nuove date al tour nei principali teatri italiani

Pubblicata

su

Venditti & De Gregori

Dopo il grande successo di pubblico e critica ottenuto con il concerto allo Stadio Olimpico di Roma e con la tournée estiva, FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI il 5 ottobre saranno live all’Arena di Verona per l’ultima data nelle location all’aperto del loro tour, che riprenderà a novembre nei principali teatri italiani e a cui a grande richiesta, alle 24 date già confermate, se ne aggiungono altre 5 nelle città di Milano (23 gennaio), Bari (4 febbraio), Catania (8 febbraio), Firenze (22 febbraio) e Torino (27 febbraio).

I biglietti per le nuove date del tour saranno disponibili nei circuiti di vendita e di prevendita abituale dalle ore 16.00 di oggi, venerdì 30 settembre. Ulteriori informazioni su www.friendsandpartners.it

Queste le date del tour “VENDITTI & DE GREGORI” nei principali teatri italiani:

1 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica

4 novembre – NAPOLI – Pala Partenope

7 novembre – CATANIA – Teatro Metropolitan

8 novembre – CATANIA – Teatro Metropolitan

12 novembre – BARI – Teatro Team

13 novembre – BARI – Teatro Team

18 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica

21 novembre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

22 novembre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

26 novembre – FIRENZE – Teatro Verdi

27 novembre – FIRENZE – Teatro Verdi

3 dicembre – BRESCIA – Teatro Dis_Play

5 dicembre – MILANO – Teatro Degli Arcimboldi

7 dicembre – MILANO – Teatro Degli Arcimboldi

26 dicembre – ROMA – Auditorium Parco Della Musica

27 dicembre – ROMA – Auditorium Parco Della Musica

5 gennaio – MONTECATINI (PT) – Teatro Verdi

6 gennaio – MONTECATINI (PT) – Teatro Verdi

10 gennaio – BOLOGNA – EuropAuditorium

11 gennaio – BOLOGNA – EuropAuditorium

17 gennaio – TORINO – Teatro Colosseo

18 gennaio – TORINO – Teatro Colosseo

23 gennaio – MILANO – Teatro degli Arcimboldi (Nuova data)

30 gennaio – BERGAMO – Teatro Creberg

31 gennaio – BERGAMO – Teatro Creberg

4 febbraio – BARI – Teatro Team (Nuova data)

8 febbraio – CATANIA – Teatro Metropolitan (Nuova data)

22 febbraio – FIRENZE – Teatro Verdi (Nuova data)

27 febbraio – TORINO – Teatro Colosseo (Nuova data)

 

I biglietti per la date del tour sono disponibili nei circuiti di vendita e prevendita abituale. Ulteriori informazioni su www.friendsandpartners.it

Si informa che restano validi per la data del 7 novembre al Teatro Metropolitan di Catania i biglietti acquistati inizialmente per la data del 9 novembre.

Il tour, prodotto e organizzato da Friends & Partners, dà al pubblico l’occasione di assistere a uno spettacolo unico ed emozionante, in cui FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI danno nuova veste ai loro più grandi successi: canzoni che sono entrate nel cuore della gente, nelle storie delle persone, che sono la colonna sonora di intere generazioni.

Insieme a FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI sul palco una band che unisce i musicisti che da anni collaborano separatamente con i due artisti: Alessandro CANINI (batteria), Danilo CHERNI (tastiere), Carlo GAUDIELLO (piano), Primiano DI BIASE (hammond), Fabio PIGNATELLI (basso), Amedeo BIANCHI (sax), Paolo GIOVENCHI (chitarre), Alessandro VALLE (pedal steel guitar e mandolino). Sul palco anche Fabiana SIRIGU al violino e le coriste Laura UGOLINI e Laura MARAFIOTI.

Il coordinamento musicale è a cura di GUIDO GUGLIELMINETTI e ALESSANDRO CANINI.

FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI hanno recentemente inciso e reinterpretato due grandi classici del loro repertorio e della storia della musica italiana,Peppino” (https://VendittiDeGregori.lnk.to/Peppino) e “La Donna Cannone” (https://VendittiDeGregori.lnk.to/ladonnacannone), brani attualmente in radio e disponibili in digitale

Continua A Leggere

Musica

X Factor 2022, concluse le Audition, scelti i 48 artisti che andranno a formare le 4 squadre

Pubblicata

su

x factor

A X Factor 2022 sono terminate le Audition. Decine di artisti hanno avuto modo di esibirsi sul palco e di farsi conoscere dai giudici Fedez, Ambra Angiolini, Dargen D’Amico e Rkomi, e nell’episodio di ieri l’ultima tranche di cantanti è arrivata davanti al pubblico e al tavolo della giuria, la quale ha poi avuto la possibilità di riascoltare quelli che non li avevano convinti pienamente nella prima fase di selezione nel corso delle Room Audition. Al termine di questo step intermedio, solo alcuni hanno conquistato un biglietto per i Bootcamp, per raggiungere così la quota complessiva dei 48 artisti che andranno a comporre le quattro squadre da 12 concorrenti ciascuna protagoniste della prossima fase, quando ci sarà l’elettrizzante meccanismo delle sedie e degli switch per occuparle.

Nel backstage, a raccogliere le ultime emozioni prima delle esibizioni e i commenti a caldo nel post e a tenere le redini della gara, c’era la conduttrice di #XF2022 Francesca Michielin.

Tra i promossi della terza e ultima parte di Audition, grandi applausi per Jacopo Rossetto (in arte Iako), 26enne nato a Vicenza e ora a Milano, che ha portato una versione elettronica, cupa e impegnata de “Il mondo” di Jimmy Fontana; Delì Lin, 18enne proveniente da Preganziol (Treviso) di origini cinesi che – per la prima volta nella sua vita su un palco – si è esibito con la cover di “Edge of Desire” di John Mayer; e Cinzia Zaccaroni, 34enne insegnante di canto polistrumentista di Crevalcore (Bologna), che ha stravolto completamente “Into The Groove” di Madonna dandole un abito sperimentale e ipnotico anche grazie al suo basso. Vanno ai Bootcamp anche Beatrice Maria Visconti (Beatrice Quinta), 23enne palermitana e da qualche mese a Milano, che ha cantato il suo inedito super pop “Se$$o” ottenendo tre sì e il no di Rkomi; i Disco Club Paradiso, frizzante quartetto di ragazzi tra i 20 e i 22 anni di Bologna, che hanno conquistato pubblico e giudici con l’inedito “DCP”; Martina Baldaccini (Marla), 27 anni, timida e dall’aspetto dark, originaria di Carbonia in Sardegna e poi trasferitasi a Roma, che ha scelto “Mi sei scoppiato dentro al cuore” di Mina stravolgendola grazie al suo timbro sfaccettato e particolare; e Matteo Orsi, studente 25enne di Roma, che ha fatto scoprire la sua personalità timida e sensibile col suo brano “Per non perderci mai più”.

E ancora, hanno superato le Room Audition, tra gli altri, il 22enne rapper napoletano Luigi Baldi (Noyezno), che si è presentato con il suo inedito “Kyros”, manifesto della sua musica che rappresenta per lui un riscatto da un passato difficile; e il 24enne Michele Sechi (Mike Baker), metà sardo e metà cinese ma residente a Vicopisano (Pisa), con la sua versione di “Stay” di Post Malone.

L’episodio, ieri su Sky Uno/+1 e on demand, ha registrato 621mila spettatori medi con una share del 2,8%. Sui social, grazie alle 129.400 interazioni totali in rilevazione linear e 141mila interazioni totali, l’hashtag ufficiale #XF2022 è arrivato, nei Trending Topic di Twitter, al primo posto nel corso della messa in onda, rimanendo poi nelle primissime posizioni anche nel corso della notte; nella chart dei TT sono entrati anche Dargen, Rkomi e Ambra (fonti: Talkwalker, Trends24.in).

Nei sette giorni, invece, il secondo appuntamento dello show Sky Original prodotto da Fremantle ha complessivamente ottenuto 2.188.000 spettatori medi.

Continua A Leggere

attualita