martedì, Maggio 28, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Striscia la notizia, Incontrada e Siani alla conduzione, ecco la data di partenza

“Striscia la notizia” tornerà in onda il 25 settembre su Canale 5, con Vanessa Incontrada e Alessandro Siani alla conduzione. Le veline Anastasia Ronca e Cosmary Fasanelli saranno confermate per questa nuova edizione.

Il programma, che andrà in onda alle ore 20:35, regalerà ancora una volta momenti di divertimento e satira, con le incursioni del Gabibbo.

Inoltre la consegna del Tapiro d’Oro ai vip, inchieste scomode e imitazioni esilaranti di politici, personaggi dello sport e dello spettacolo.

Antonio Ricci, il creatore del programma, ha sottolineato l’importanza di mantenere la libertà di espressione e di continuare a essere un punto di riferimento per il pubblico.

“Striscia la notizia” è una trasmissione che si caratterizza per il suo sguardo critico e provocatorio, senza paura di affrontare nessuno, nemmeno in ambito politico.

Ma non è tutto. “Striscia la notizia” si appresta a entrare nel Guinness dei Primati come il programma satirico di informazione più longevo al mondo per numero di puntate.

Il prossimo 7 novembre festeggerà 35 anni di impegno civico e sociale al fianco dei cittadini. La scelta del sottotitolo per questa edizione, “La voce della veggenza”, sottolinea come il programma abbia spesso anticipato eventi e situazioni di rilievo.

Antonio Ricci ha evidenziato come la “veggenza”, ovvero la capacità di vedere e dire prima, sia diventata un tratto distintivo di “Striscia la notizia”.

Nel corso degli anni, il programma ha svelato numerosi scoop, come i vincitori di Sanremo e la problematica della Terra dei Fuochi.

Grazie ai giovani consulenti scientifici under 14, “Striscia” ha affrontato tematiche come le plusvalenze nel calcio e l’invasione del granchio blu, anticipandole di molto tempo rispetto alla loro diffusione nel dibattito pubblico.

Ma il programma non si ferma qui. “Striscia la notizia” è stato anche un pioniere nell’utilizzo delle nuove tecnologie, come l’Intelligenza Artificiale.

È stato infatti il primo programma televisivo al mondo a produrre un “deepfake”, ovvero un’imitazione digitale.

Anche in questa edizione, il pubblico potrà apprezzare nuovi personaggi, come Luciano Spalletti, ct della Nazionale, e l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

Inoltre, l’Intelligenza Artificiale è stata utilizzata per creare una versione cartoon delle veline, che renderà ancora più divertenti i loro stacchetti.

“Striscia la notizia” continua a essere un programma libero e indipendente, come ha sottolineato Antonio Ricci durante la conferenza stampa.

La libertà non te la regala nessuno, con nessun partito o governo. Te la devi conquistare lottando giorno per giorno: questa è la nostra missione”, ha ribadito.

Striscia non può essere che libera a 360 gradi su tutto”, ha concluso.

Con la sua lunga storia di successi e la promessa di nuove sorprese, “Striscia la notizia” si appresta a intrattenere il pubblico anche nella sua 36esima edizione, confermandosi un punto di riferimento nel panorama televisivo italiano.

Giuseppe Currado
Giuseppe Currado
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.

I PIU' LETTI