domenica, Luglio 14, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Scandalo Morgan, le parole forti del mondo della musica, ecco cosa è stato detto

Nelle ultime ore sono tanti gli artisti che hanno voluto esprimere la propria vicinanza alla cantautrice Angelica Schiatti e Calcutta in seguito alla denuncia per diffamazione e stalking a carico di Morgan.

La vicenda di Angelica Schiatti indigna il mondo della musica

Commenti commossi, parole ricche di affetto e vicinanza e tanti cuori. Sono state queste le reazioni social di molti artisti, e non solo, sotto il post della cantautrice che ha voluto ringraziare per l’ondata di affetto ricevuta dopo l’articolo di Selvaggia Lucarelli sul Fatto Quotidiano che ha portato alla luce la notizia del processo per stalking e diffamazione che vedrebbe imputato Morgan, pseudomino di Marco Castoldi, ai danni della ex compagna Angelica Schiatti.

Ad accompagnare le sue parole anche l’indignazione del compagno Calcutta che ha annunciato l’interruzione del rapporto lavorativo con la Warner Music Italy, accusata di aver offerto un contratto lavorativo a Morgan pur essendo a conoscenza dei fatti; e quelle dell’etichetta discografica stessa, che ha fatto sapere di aver interrotto il sodalizio artistico con Castoldi.

Ma la vicenda in sè, per la gravità dei capi di imputazione e per la rilevanza della tematica non poteva certo lasciare indifferenti e così sono tanti i personaggi dello spettacolo e della musica che in queste ore hanno voluto esprimere pubblicamente (e senza peli sulla lingua) la loro profonda vicinanza ad Angelica e a Calcutta scagliando dure parole verso Morgan.

Il mondo della musica si espone e mostra solidarietà ad Angelica

Si sa ogni sofferenza e ogni dolore, se condiviso con persone amiche, diventa (se possibile) più sopportabile. E’ quello che è successo ad Angelica, stretta in abbraccio virtuale di tanti, tantissimi artisti della musica e del mondo dello spettacolo che non hanno potuto rimanere indifferenti di fronte alla notizia dell’accaduto e che hanno deciso, alcuni in maniera più colorita altri meno, di manifestare tutto il proprio dispiacere e disgusto.

Ecco qui di seguito alcuni dei messaggi di solidarietà giunti dal mondo della musica

Emma Marrone

“In un mondo pieno di Morgan siate Calcutta”[..] “Bisognava prendere provvedimenti seri già al “fr*cio di merda” urlato dal palco.. Ma a molti è convenuto tacere anzi hanno trovato il modo di dare altro spazio a questo “grande artista”. Eh sì. Sono anni che in molti lo idolatrano e lo difendono come se la sua “conoscenza” artistica lo legittimasse a dire e compiere qualsiasi atto. Sostegno e stima verso Angelica e verso tutte le donne che hanno purtroppo a che fare con questi soggetti”

Levante

“Con questa nota esprimo la mia profonda solidarietà nei confronti della cantautrice Angelica Schiatti riguardo la triste vicenda che la coinvolge.[..] È arrivato il momento di scegliere da che parte stare in merito a comportamenti come revenge porn, violenza sulle donne, maschilismo, stalking e tutto ciò che inquina la nostra società e su cui noi dobbiamo mai abbassare la guardia”

Annalisa

“Ho appena saputo dei fatti riguardanti Angelica e il suo persecutore, di cui non ho nemmeno voglia di scrivere il nome. Totale solidarietà a lei e anche a Calcutta. Mi auguro che la giustizia faccia davvero il suo corso per una volta, invece di abbandonare chi deve essere protetto e tutelato, mentre chi andrebbe punito continua, tra le altre cose, a calcare i palcoscenici di vario genere, godendo di indisturbato spazio d’azione. E, ora che sappiamo, sta anche a noi negarglielo. Per Angelica e per tutte. Basta”

Noemi

“È inammissibile che si debbano subire certi atteggiamenti ed è inammissibile che la Giustizia italiana abbandoni una persona senza prendere provvedimenti immediati”

Tommaso Paradiso

“Sono vicino con tutto il mio cuore ad Angelica, una cara amica, che ha passato l’inferno restando in silenzio. Vittima di un sistema che evidentemente non funziona più, che probabilmente non ha mai funzionato e che è arrivato al capolinea. Vittima di un sistema che non guarda più in faccia a nessuno. Questa storia è l’ennesima, pesantissima, gravissima storia che ci racconta di un mondo che ha perso umanità o forse che ha perso e basta”

Davide Petrella, in arte Tropico

“Solo amore per i miei fratelli Angelica e Calcutta. Vi voglio bene. Spero vivamente che questo paese smetta quanto prima di dare visibilità a un uomo di merda come Morgan, che sono anni che associamo solo a polemiche, volgarità, violenza, presunzione ecc… Indecente per un paese civile come l’Italia che ci sia ancora qualcuno che gli dia spazi in tv, sui magazine, nella politichetta. Non fa più ridere, non è più accettabile”

Ermal Meta

“Quante donne ancora devono subire le stesse cose? Per quanto ancora si avrà avanti così?Questo non è un paese per donne. Tutta la mia solidarietà ad Angelica che è una ragazza e un’artista meravigliosa”

Clara

“Già dai video dove usavi parole come “froci, negri ecc” si era capito che eri una merda di uomo. Ma dopo un fatto come questo devi sparire”

 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE WHATSAPP, clicca QUI -> https://whatsapp.com/channel/0029Va80SUt2v1IjX0CbW03c

Cecilia Martello
Cecilia Martello
Cecilia Martello vive a Torino, dove studia alla Facoltà di Giurisprudenza. Appassionata di letteratura, scrittura e musica ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo classico V. Alfieri di Torino, indirizzo comunicazione, approfondendo aspetti legati alla comunicazione giornalistica e pubblicitaria. Dopo il conseguimento della laurea Cecilia ha intenzione ampliare le sue conoscenze nel mondo della comunicazione frequentando un master in giornalismo radiotelevisivo e multimediale.

I PIU' LETTI