lunedì, Maggio 20, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Nikita Pelizon propone alle sue fans un percorso di rinascita personale, prezzi esagerati: è polemica

Nikita Pelizon, la vincitrice del Grande Fratello Vip 7, oltre dipingere e cantare, ha dato vita a un percorso per il benessere psicofisico, chiamato Hunika Way, che ha scatenato non poche polemiche tra gli utenti del web. Il motivo? Costi eccessi e nessuna competenza certificata in merito.

Partiamo dal presupposto che raccontare la propria esperienza di guarigione contro la depressione e lanciare messaggi positivi non è reato. Il problema sorge nel momento in cui prometti un percorso di rinascita, utilizzando terminologie che possono essere fraintese dai propri seguaci, e per giunta, con un tariffario eccessivo che neanche il miglior psicoterapeuta con 3 laurea, un master e un dottorato potrebbe proporre.

Le tariffa per il percorso si divide in :

  • Hunika way 97 euro solo per le prime 24 ore, allo scadere aumenterà a 247 euro.
  • Hunika way vip – 247 euro le prime 24 ore , allo scadere aumenterà a 457 euro.

Percorso di rinascita personale

Questa idea di Nikita nasce come percorso di rinascita personale, dove all’interno troverete il modo di capire da dove nascono le vostre paure, come perdonare e comunicare con l’artefice delle vostre paure, come capire il vostro potenziale, come non ascoltare la vocina che ti abbatte, come vivere al meglio il distacco da chi ti fa soffrire. Insomma, un percorso davvero bello e interessante, se solo fosse svolto da un professionista che ha le competenze adatte per fornire un percorso di benessere psicofisico volto alla ripresa dei traumi interiori che sono alla base delle paure e delle fragilità umana, a seconda delle diverse problematicità che intralciano la vita di ogni individuo. Oltre gli psicologi e psicoterapeuti, professionisti competenti nel campo della salute mentale, anche il life coaching è una professione che non può basarsi solo sulle proprie esperienze di vita, ma serve un percorso di studi universitario o corsi specializzati.

Un’altra particolarità del percorso Hunika way è quello di non essere a scopo di lucro, per chi non lo sapesse, significa che non è destinato al profitto e presuppone un’attività gratuita, non uno sconto per solo 24 ore.

Non ci resta che augurare un buon percorso a tutte le fans di Nikita che inizieranno Hunika Way, nella speranza che verrà fatto con la consapevolezza che tutto ciò che viene proposto si basa esclusivamente sull’esperienza di un’unica persona, che ha vissuto traumi e difficoltà psicofisiche diverse e non deve in alcun modo essere sostituito a uno specialista, come ha anche specificato la stessa Nikita.

 

Samanta Santoro
Samanta Santoro
Samanta Santoro, aspirante giornalista. Laurea triennale in Educatrice socio culturale. Iscritta alla magistrale in Comunicazione, Media digitali e Giornalismo. Appassionata di cronaca rosa, temi sociali, gender studies e psicologia. Amante del dare opinioni non richieste.

I PIU' LETTI