La Casa di Carta 4, cosa succede alla banda?

La Casa di Carta 4, cosa succede alla banda?

4 Aprile 2020 0 Di Giada Mossini

L’attesa è finalmente finita e la banda di rapinatori più amata di tutti i tempi, con le loro tute rosse e l’immancabile maschera di Dalì, sono finalmente tornati in una quarta stagione della serie spagnola La Casa de Papel.

Dove eravamo rimasti?

Nella Banca di Spagna, dove la situazione si era scaldata lasciandoci tutti a bocca aperta e con il fiato sospeso di fronte ad un finale di stagione inaspettato.

Abbiamo lasciato Nairobi in fin di vita dopo essere stata colpita al petto da un proiettile e il Professore disperato per la finta esecuzione di Lisbona.

Infine, ci siamo lasciati con un attacco della polizia bloccato dai bazooka di Tokyo e Rio.

Quarta stagione (allerta SPOILER):

La stagione ricomincia da dove ci eravamo lasciati, cioè dall’esplosione del convoglio della polizia inviato da Alicia Sierra, ma l’attenzione si sposta subito su Nairobi, lottando tra la vita e la morte.

Grazie a un piano del Professore, Tokyo (ora al comando) riuscirà a estrarre il proiettile, salvandole la vita.

Palermo non prende bene la perdita del potere e decide di andarsene ma verrà subito fermato e legato insieme agli altri ostaggi. In questa situazione si avvicinerà a Gandìa, convincendolo a liberarsi.

Grazie ad un poliziotto “corrotto”, il Professore scopre che l’esecuzione di Lisbona non era realmente avvenuta: è viva e tenuta “in ostaggio” nella tenda della polizia.

Inizia così il piano Parigi, un piano ben costruito per l’estrazione di Raquel o del Professore in casi come questo.

Tornando all’interno della Zecca, nonostante fosse bloccato nel bagno senza via di fuga, Gandìa riesce a prendere Nairobi in ostaggio e ad usarla come scudo per liberarsi, ma prima che la ragazza possa salvarsi le spara in testa uccidendola davanti agli occhi dell’intera banda.

Gandìa riuscirà a scappare e a nascondersi nell’inaccessibile panic room dove nasconde Tokyo ma verrà ferito dalla bomba a mano lanciata da Denver.

La banda però riuscirà a liberare Tokyo e ad ingannare la polizia: Denver si fingerà Gandìa mentre Marsiglia, pilotando un elicottero militare, farà calare Lisbona sul tetto della Zecca riunendo così “l’intera” banda.

Mentre il piano Parigi viene portato a termine, un problema molto più grande si presenta al rifugio del professore: è Alicia Sierra che, indagando per conto suo, ha trovato il suo nascondiglio.

La stagione si conclude in questo modo, lasciandoci sulle spine e con mille domande a cui rispondere: che fine farà il professore? Verrà arrestato? E Alicia Sierra? La banda riuscirà a salvarsi? Cosa ne sarà di loro?

Tipico de La Casa de Papel lasciarci senza risposte, ma per ora dovremo armarci di pazienza e aspettare perché sembra che fino all’estate del 2021 non riceveremo risposte.