Grande Fratello Vip: la Mattera dice no, un conduttore si rende disponibile

Grande Fratello Vip: la Mattera dice no, un conduttore si rende disponibile

9 Giugno 2021 0 Di Giuseppe Scuccimarri

Continuano senza sosta le selezioni e i colloqui per la costruzione del cast del Grande Fratello Vip, con il passare dei giorni molte indiscrezioni stanno diventando vere e proprie conferme, a cominciare dalle due opinioniste che appare ormai certo saranno Adriana Volpe e Sonia Bruganelli fino ad arrivare a Katia Ricciarelli di cui nelle prossime ore si attende la firma sul contratto che la farà diventare a tutti gli effetti una nuova inquilina della casa più spiata d’Italia a partire dal prossimo settembre.

Ma accanto ai “sì” e alle tante autocandidature, Alfonso Signorini ha dovuto incassare anche qualche “no” da personaggi che lui personalmente ha contattato avendo già in mente quali saranno le dinamiche che vorrebbe portare all’interno della casa. Risposte negative sarebbero arrivate da Andrea Iannone, contattato ben due volte senza risultato e da Justine Mattera, la showgirl ha fatto intendere di non essere interessata a programmi del genere dichiarando al settimanale Nuovo TVPreferisco fare la mamma, non me la sentirei di stare lontana da casa per mesi” aggiungendo poi quale probabilmente sarebbe il vero motivo del rifiuto “Oggi non danno più i soldi di un tempo”.

Signorini e gli autori starebbero vagliando anche le tante autocandidature, tra cui quella di Marco Bellavia, famosissimo conduttore anni ’90 di Bim Bum Bam e tra i protagonisti della serie tv per ragazzi “Kiss me Licia” con protagonista Cristina D’Avena, il conduttore sempre a NuovoTV ha dichiarato “Mi vedrei bene nella casa. Sono in lista da anni per vari reality e a Signorini dico solo che conosco molti aneddoti sul mondo dello spettacolo”. Un chiaro messaggio al conduttore che con lui in casa gossip e dinamiche sarebbero assicurate? Staremo a vedere

 

 

LEGGI ANCHE

Chiofalo non ci sta e risponde al padre della Fiordelisi “Povero anziano, non sa niente e parla”