Giulia De Lellis risponde alle critiche: “Se involontariamente ho ferito qualcuno, vi chiedo scusa”

Giulia De Lellis risponde alle critiche: “Se involontariamente ho ferito qualcuno, vi chiedo scusa”

16 Marzo 2021 1 Di Lorenzo Porcini

Giulia De Lellis ultime ore è finita, di nuovo, al centro delle polemiche a causa di un suo vecchio video diffuso sul web che nel quale l’influencer parlava, e male, delle donne curvy. Ecco cosa diceva ne video datato 2017:

“Sono bellissime, hanno dei volti particolari con dei lineamenti bellissimi, ma il grasso non è bello. Per me non è un bel vedere una ragazza che è un colosso, con un pancione così, con una coscia che è grande quattro delle mie”.

Ovviamente queste parole riproposte nel 2021 hanno avuto una risonanza amplificata e poi si sa sul web le critiche sono sempre dietro l’angolo.

Poche ore fa però la De Lellis ha voluto rispondere a queste critiche con un video pubblicato su Youtube:

“Tutto questo per un video di quattro anni fa addirittura, che curiosamente è risbucato di recente un po’ ovunque […] Io non sono abituata ad alimentare l’odio, anzi spesso lo soffoco, a volte aspetto che si spenga da solo, però lo sapete, sono abituata a dire sempre la mia, in maniera molto diretta, mettendoci la faccia. Indubbiamente sono stata indelicata, ho usato parole sbagliatissime, purtroppo alla mia giovane età sono stata avventata, indelicata. Ci sta, lo comprendo e chiedo scusa per questo […] Ragazzi, avevo 20 anni. Oggi riesco ad esprimermi in maniera diversa e più chiara, quasi sempre, più o meno […] E se involontariamente ho ferito qualcuno, vi chiedo di accettare le mie scuse. Sono consapevole che questo argomento è molto scivoloso, e che qualcuno avrà da ridire anche su questo, però va bene così. Ci tenevo a fare chiarezza non tanto per chi mi ha detto quelle parole tremende. Ma soprattutto per chi si è sentito toccato da quelle mie vecchie parole. Scusate tanto ancora, spero di non avervi ferito troppo e involontariamente con quelle mie vecchissime parole”.

 

 

LEGGI ANCHE

Amici 20, ecco il nuovo meccanismo per il serale