GF Vip 6, Manuel Bortuzzo messaggio sulla disabilità, comincia a lanciare il suo progetto e i compagni spontaneamente lo aiutano

GF Vip 6, Manuel Bortuzzo messaggio sulla disabilità, comincia a lanciare il suo progetto e i compagni spontaneamente lo aiutano

13 Ottobre 2021 0 Di Giuseppe Scuccimarri

La ragione per cui Manuel Bortuzzo è entrato al Grande Fratello Vip è quella di far conoscere cosa voglia dire essere disabili, quali possano essere i problemi quotidiani che un disabile debba affrontare, come alcune azioni che a normodotati possano sembrare normali per un disabile diventino complicate per la presenza di barriere architettoniche, il tutto senza piangersi addosso, ma lanciando un messaggio di speranza e positività. Tanti buoni propositi che in un mese di Grande Fratello Vip non ha potuto mettere in pratica, ingabbiato come è stato in schemi autorali che lo hanno voluto relegare come protagonista di una pseudo storia d’amore piuttosto che fare in modo potesse farsi promotore di un importante messaggio sociale.

Come mai? Possibile che gli autori prediligano le storielle fake ai messaggi sociali importanti? Oggi ci hanno pensato Alex Belli, Aldo Montano, Gianmaria Antinolfi e Davide Silvestri ad aiutare Manuel a portare avanti il suo progetto personale, per qualche minuto si sono messi nei suoi panni e saliti sulla carrozzina hanno voluto provare quanto sia difficile vivere come lui e della grande forza di volontà che serve per superare le difficoltà. Un gran bel gesto spontaneo da parte dei compagni di avventura, probabilmente le immagini più belle di questa edizione del Grande Fratello, molte persone nelle condizioni di Bortuzzo oggi saranno state molto grate ai coinquilini di Davide per l’esempio che hanno dato.

Finalmente scevro dai teatrini e dal becero gossip questo Grande Fratello Vip comincia a lanciare anche messaggi importanti, Manuel Bortuzzo libero da vincoli di copione ha potuto cominciare a lanciare il messaggio per cui è entrato e sarà stato sicuramente felice nell’aver trovato sulla sua strada dei compagni di viaggio che lo stanno aiutando nel suo progetto, si stava cominciando a perdere le speranze che si sarebbe arrivati a vivere momenti del genere, momenti delicati in cui i ragazzi provano a immedesimarsi, a capire e a far capire quanto il tema della disabilità abbia bisogno di essere promosso e non ghettizzato e se un reality in parte riuscisse a veicolare un messaggio del genere sarebbe un gran risultato. L’ augurio è che non rimanga un episodio isolato e che Manuel porti ancora avanti il suo progetto.

 

LEGGI ANCORA

Gf Vip, Davide Silvestri rivela la sua strategia: “La nominerò finché non esce”