GF Vip 6, l’ombra di Fabrizio Corona sulle dinamiche della Casa

GF Vip 6, l’ombra di Fabrizio Corona sulle dinamiche della Casa

12 Ottobre 2021 1 Di Giuseppe Scuccimarri

Abbiamo ampiamente scritto come questa edizione del Grande Fratello Vip sia ad immagine e somiglianza del suo conduttore, un Signorini 3.0 , uno spin-off del giornale che dirige fatto di pettegolezzi, di amori finti, di cacciatori di fama pronti a tutto pur di avere il loro momento di celebrità e di qualche Vip vero bisognoso di un rilancio che invece di essere il perno centrale nel cast ne diventa l’eccezione.  In mezzo a questa fauna umana di personaggi in cerca d’autore si muovono Signorini ed i suoi autori, il programma ormai di reality non ha più nulla se non la denominazione per il resto i protagonisti si muovono su un canovaccio prestabilito e in base a ciò che qualcuno in confessionale dice loro di fare, compresa una psicologa, che invece di ricoprire il suo ruolo professionale è un ‘autrice aggiunta, una figura messa lì affinchè attraverso il suo status possa convincere i concorrenti che ciò che consigliano gli autori sia cosa buona e giusta, che una amicizia speciale costruita ad arte da portare avanti davanti alle telecamere sia cosa buona da farsi e che baci e abbracci che provengano da moti istintivi dell’anima denotino connotati animaleschi e da evitare.

Quest’anno a quanto pare è in atto un’evoluzione di quanto sopra e alcuni concorrenti hanno preparato e imposto agli autori quello che sarà il loro percorso dentro la Casa, proponendo e facendo sottoscrivere copioni realizzati all’esterno in cambio della loro partecipazione al reality che come già detto di reality ha solo il nome. Dietro a tutto ciò ci sarebbe una figura chiacchierata, ma che nell’ambiente dello spettacolo ha ancora un peso specifico non indifferente, Fabrizio Corona. A quanto riferisce il blogger Alessandro Rosica parte dei concorrenti che partecipano al Grande Fratello Vip avrebbero partecipato a cene organizzative a casa dell’ex re dei paparazzi, studiando teatrini televisivi in cui muoversi e come inserire figure esterne. Ciò che fino a pochi giorni fa era sospetto ieri ha preso forma e in una discussione tra Sophie Codegoni e Soleil Sorge il nome di Corona, “Fabry”, è venuto fuori e anche i copioni su cui si starebbero muovendo alcuni concorrenti.

Guerra tra agenzie o nervosismo per canovacci che stanno saltando a causa degli spoiler dei blogger? Non ci è dato saperlo, fatto sta che questa volta gli autori non sembrano avere le mani libere come gli anni precedenti, delle litigate tra la Codegoni e Soleil si sapeva da tempo, del presunto fidanzato della Cipriani che avrebbe avuto un flirt con la Sorge anche, di Valentina Nulli Augusti ex di Tommaso Eletti e prossima new entry nella Casa idem, in più una serie di personaggi vicini ai protagonisti le cui frequentazioni presso casa Corona sono state riprese e pubblicate, tra queste la mamma di Sophie Codegoni, Greta la presunta fidanzata di Gianmaria Antinolfi ed altri personaggi che continuano a frequentare Corona e la sua dimora per preparare dinamiche che possano dare loro visibilità.

E’ quindi Fabrizio Corona il vero è proprio Deus Ex Machina di questa edizione del Grande Fratello Vip? Pare proprio di sì, probabilmente la enorme mole di rifiuti a partecipare ricevuta dal conduttore hanno indotto il medesimo ad andare a pescare nella scuderia dell’ex paparazzo e a sottostare a dinamiche preconfezionate che se aggiunte a quelle prodotte dalla mente degli autori del reality rendono il prodotto finale un concentrato di trash e di noia, condito da dinamiche trite e ritrite in cui si cerca anche di cavalcare senza successo gli antichi splendori degli anni passati. E non è detto che per aumentare il gradimento e assorbire fette di pubblico che ormai hanno abbandonato il programma si cerchi di fare entrare in Casa personaggi vicini ai grossi fandom che hanno caratterizzato lo scorso anno, sempre che a questo punto Corona non abbia altre carte da giocare.

LEGGI ANCHE

GF Vip Party, Akash Kumar si risente per una battuta e aggredisce Gaia Zorzi, la regia toglie il collegamento