“Dubbi” di Marracash viene analizzata da uno psicologo “Stupito dalla sua profondità d’animo”

“Dubbi” di Marracash viene analizzata da uno psicologo “Stupito dalla sua profondità d’animo”

8 Marzo 2022 0 Di Lorenzo Porcini

Lo scorso novembre Marracash ha pubblicato “Noi, loro, gli altri” un album che sta ottenendo un successo incredibile e formato da canzoni che raccontano i problemi della vita del rapper e allo stesso tempo rispecchiano la realtà della società moderna che spesso si perde in problemi e paranoie che angosciano tutti, dai più piccoli fino a gli adulti.

Il portale Esse Magazine ha deciso di far analizzare dallo psicologo Antonino Tamburello uno dei brani più introspettivi dell’album, stiamo parlando di “Dubbi” con il quale Marracash affronta le tante indecisioni della sua vita.

“Mi ha stupito di questo artista la sua fermezza nello sguardo e la sua profondità d’animo. In questa canzone “Dubbi” tratta dal suo album Noi, loro, gli altri, Marracash nomina due concetti che accendono in me una riflessione. Marracash parla di “paura di non vivere” e la presenza o assenza di “dubbi”. Che cosa significa non vivere? Che cos’è un dubbio? E’ possibile non vivere ? Da cosa dipende il temere di non vivere una vita piena? A cosa serve l’avere un dubbio? Quanto può durare un dubbio? Colgo questa occasione e ringrazio Esse Magazine per lo spunto, per parlare di questi temi cercando di restituire con la mia esperienza le verità della natura che ho appreso in questo mio viaggio”