“Directed by Achille Lauro” il nuovo progetto che si sviluppa anche nel Metaverso | MondoTV 24
Connettiti con noi

Musica

“Directed by Achille Lauro” il nuovo progetto che si sviluppa anche nel Metaverso

Pubblicata

su

Achille Lauro

Archiviato il successo del tour estivo dove ha performato live in tutta Italia ottenendo un incredibile successo, Achille Lauro è già pronto a regalare al pubblico una nuova e futuristica iniziativa, ha infatti da poco presentato il manifesto e il teaser di Directed by Achille Lauro un’innovativo progetto artistico che l’artista lancerà nel 2023 nel metaverso e non solo, un incubatore di idee, esperienze creative, opere fisiche e digitali, collaborazioni con artisti emergenti e affermati del mondo dell’arte, del fashion e del design.

Directed by Achille Lauro partirà con l’apertura di un’experience nel metaverso, creata in collaborazione con Valuart, in cui si potranno visionare alcuni dei più importanti concept creativi ed estetici ideati dall’artista e dal suo team nel corso della sua carriera, come gli iconici abiti di Sanremo 2020 e 2021, realizzati in collaborazione con il Direttore Creativo della Maison Gucci, Alessandro Michele.

“Mi piace declinare la creatività nelle sue forme più assolute: musica, arte, mondo digital.” – racconta Achille Lauro – “Una continua contaminazione tra arti, non convenzionale e libera. Sono contento che il progetto Directed By Achille Lauro si apra al metaverso, una dimensione virtuale parallela ancora inesplorata dal grande pubblico. Directed by Achille Lauro è spinto da un’inarrestabile propensione all’esplorazione di molteplici campi applicativi, un universo di idee, storie e visioni tutte da raccontare e far vivere in un modo del tutto nuovo.”

Achille Lauro è pronto quindi a portare il suo pubblico anche nel metaverso grazie all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia capaci di stimolare la produzione di nuove estetiche contemporanee. Directed by Achille Lauro sarà uno spazio dedicato a ogni forma di arte: un’esperienza innovativa, inclusiva e unica nel suo genere. Un progetto realizzato in collaborazione con Valuart, azienda innovativa specializzata nel supporto e nella valorizzazione di artisti nel mercato digitale, proprietaria dell’app Hadem, uno spazio nel Multiverso, sede di arte, design e intrattenimento. Hadem è programmata interamente in Unreal Engine 5 – motore grafico di Epic Games, azienda che ha sviluppato il celebre videogioco Fortnite – così da massimizzare l’impatto estetico e nel contempo rendere l’esperienza per il visitatore totalmente immersiva.

Qui il teaser: www.youtube.com/watch?v=Qrot82N0fE4

Siamo entusiasti di ospitare nei nostri spazi virtuali di Hadem il nuovo progetto Directed By Achille Lauro” afferma Etan Genini, amministratore delegato e co-fondatore di Valuart. “Attraverso la partnership con Lauro De Marinis stiamo definendo un nuovo metodo di valorizzazione della creatività degli artisti nel settore musicale. Il metaverso, infatti, consente di rendere accessibili e di eternare tutti i contenuti creativi generati da un performer: le sue esibizioni, i costumi di scena, le cover degli album. Uno dei grandi pregi di Lauro De Marinis, in arte Achille Lauro, è la capacità di trasformare la musica in una performance che sintetizza diverse espressioni artistiche, dall’arte figurativa alla moda al teatro. Per questo è il precursore perfetto per aprire spazi e utilizzi innovativi del metaverso, indicando una strada espressiva attraverso il digitale a una nuova generazione di artisti”.

Il debutto di Achille Lauro nel mondo del metaverso è già stato anticipato da una serie di attività nel settore della criptoarte: dopo l’One Night Show al Teatro degli Arcimboldi di dicembre 2021 e l’NFT Live Superart dello scorso luglio, il prossimo 4 novembre sempre sulla piattaforma Crypto.com saranno messe all’asta, totalmente a scopo benefico, le riproduzioni di cinque opere d’arte generativa NFT già rivelate al pubblico presente durante la data di Milano del tour estivo Achille Lauro Superstar. Le opere, ideate dagli studenti della BigRock school con il sostegno di De Marinis Group insieme ai partner PwC Italia, LIVENow e The Nemesis, sono dei veri e propri quadri digitali unici al mondo creati in diretta attraverso un sistema “sound reactive” durante la performance delle canzoni Roma, Solo noi, Marilù, Rolls Royce e C’est la vie. Il ricavato dell’operazione andrà a supporto dell’associazione Comitato Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia del bambino.

Per rimanere aggiornati sui prossimi passi di Directed by Achille Lauro si può già visitare la pagina Instagram dedicata al progetto: www.instagram.com/directedbyachillelauro/

2 Commenti

2 Comments

  1. marizon ilogert

    30 Ottobre 2022 a 1:41 pm

    Appreciate it for helping out, good information. “Whoever obeys the gods, to him they particularly listen.” by Homer.

  2. zmozero teriloren

    22 Novembre 2022 a 10:04 am

    Your place is valueble for me. Thanks!…

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Musica

Paola Turci esce con il nuovo singolo “Caramella”. Info e data

Pubblicata

su

paola turci

Esce venerdì 9 dicembre “Caramella” (Bambini srl / distribuito da Believe), il nuovo singolo di PAOLA TURCI, disponibile da oggi in pre-save (https://bfan.link/PaolaTurciCaramella) e da venerdì in radio.

“Caramella”, prodotto da Diego Calvetti, è il nuovo singolo di PAOLA TURCI che anticipa il prossimo progetto discografico indipendente della cantautrice e che segna il suo ritorno sulla scena musicale dopo tre anni dal suo ultimo album “Viva da morire”.

“Caramella” è diretto e allo stesso tempo intimo, colorato di ironia e adatto a tracciare il nuovo percorso di Paola Turci permeato di realismo, evidenziandone dicotomie e contraddizioni. Nel brano, scritto da Paola Turci, Giuseppe Anastasi e Diego Calvetti – che ne firma anche la produzione – si fondono nuove sonorità e forme di scrittura contemporanee che presentano una Paola cantautrice del tutto innovativa e mai vista prima, attraversata da un cambiamento interiore e dalla voglia di raccontarsi e raccontare, oltrepassando le consuete modalità di composizione e interpretazione mettendosi in gioco senza filtri.

In concomitanza con l’uscita del suo nuovo singolo, Paola Turci sta continuando a portare in scena nei principali teatri italiani la nuova versione di “Mi amerò lo stesso”, un monologo che si ispira alla sua autobiografia che ha debuttato nel 2016 con grande successo di pubblico e critica. Lo spettacolo, con un testo riscritto e rivisitato insieme all’autrice Alessandra Scotti e con la regia di Paolo Civati, è prodotto da Stefano Francioni e Friends & Partners.

CALENDARIO DATE

  • 5 dicembre 2022 || Fasano @ Teatro Kennedy
  • 10 dicembre 2022 || Atessa @ Teatro comunale
  • 11 dicembre 2022 || Città Sant’Angelo (PE) @ Teatro comunale
  • 17 dicembre 2022 || Botticino @ Teatro Centro Lucia
  • 19 dicembre 2022 || Celano @ Auditorium E. Fermi
  • 7 gennaio 2023 || Pesaro @ Teatro Sperimentale

 

 

LEGGI ANCHE

Lazza tra i big del festival di Sanremo, annuncia “SIRIO (concertos)”, la nuova edizione dell’album dei record

Continua A Leggere

Musica

AIELLO: nel video di “DOMANI TORNO” ci mostra quanto può essere potente un piccolo gesto d’amore

Pubblicata

su

aiello

In un mondo che va sempre di fretta e che spesso si lascia scappare ciò che di bello ha intorno, AIELLO ha deciso di raccontare cosa accade quando qualcuno ci sorprende con un gesto semplice, con parole nuove, un bigliettino, un atto d’amore.

Ciò che arriva dritto al cuore dalle immagini del video di “DOMANI TORNO”, da oggi online al seguente link https://youtu.be/WPQ2Uu3J90Uè lo stupore misto a felicità che si manifesta all’improvviso negli occhi di chi riceve un pezzettino di carta con versi ancora sconosciuti.

Non solo attraverso le parole delle sue canzoni, ma anche attraverso le immagini, AIELLO ha avuto la capacità di raccontare la malinconia in un modo unico, strappando un sorriso, ma facendo anche riflettere.

Con “DOMANI TORNO” (https://Columbia.lnk.to/DOMANITORNO; Columbia Records/Sony Music Italy), prodotto da BRAIL, grazie all’intensità del suo timbro vocale e alla delicatezza con cui descrive certi attimi, già dalla prima nota riesce a far immedesimare totalmente l’ascoltatore con i sentimenti, i dubbi, l’indecisione e i ricordi che in qualche modo occupano o hanno occupato uno spazio nel suo cuore.

“Se il cuore fosse un oceano, sul fondale troveremmo tutte le nostre storie vissute – racconta AIELLO – L’amore più puro, quello che ci ha rivoluzionato la vita, la storia che non abbiamo capito, quella che non ha capito noi, diversi razzi dalle brevi rotte. A chissà quanti km di profondità, invece, c’è una storia che ancora fa le bolle, il suo ricordo sembra ancora respirare. DOMANI TORNO è dedicata a tutte quelle storie finite troppo presto, tutte quelle storie che ‘tornassi indietro’.”

A far da ponte tra i primi due album e questo nuovo capitolo del percorso artistico di AIELLO c’è stato il singolo  “PARADISO” (Columbia Records/Sony Music Italy), uscito questa primavera, prodotto da BRAIL insieme a Michele Canova, che ha anticipato l’inizio del tour nei principali club italiani, quell’incontro pieno di energia e emozione che AIELLO e i suoi fan hanno aspettato per molto tempo. La tournée di successo ha registrato il tutto esaurito per le prime date di Firenze, a Milano e Roma, al live di Torino e ai due appuntamenti alla Casa della Musica di Napoli.

Cosentino di nascita, romano di adozione, AIELLO fa della “contaminazione di generi” e del suo timbro vocale la sua cifra stilistica, distintiva. Cresciuto a “pane e soul”, ha da sempre spaziato dall’indie al pop cantautorale, passando per l’RnB. Si è fatto conoscere negli ultimi anni grazie ad alcuni singoli di successo come “Arsenico”, “La mia ultima storia”, “Vienimi a ballare”, “Che canzone siamo”, che gli sono valsi dischi d’oro e di platino. Appartiene all’album di esordio “Ex Voto”, la canzone “Festa” candidata nel 2020 alla cinquina della 65° edizione del David di Donatello.

Nel 2021 AIELLO partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo, con il brano “Ora”, disco d’oro. A fine aprile pubblica “Paradiso”, il singolo che accompagna il suo tour di successo nei principali club in giro per l’Italia.

 

 

 

 

Continua A Leggere

Festival di Sanremo

Marco Mengoni, l’8 Luglio 2023 A San Siro il gran finale di #Marconeglistadi

Pubblicata

su

A poche ore dall’annuncio della sua partecipazione al Festival di Sanremo, che vedrà Marco Mengoni tornare in gara a 10 anni da L’Essenziale – il brano che ha segnato un punto importante della sua carriera, regalandogli la vittoria e 4 dischi di platino dei 65 conquistati in carriera – arriva la notizia che l’8 luglio si apriranno nuovamente per il cantautore le porte dello stadio di San Siro per il gran finale live del tour MARCO NEGLI STADI 2023. Proprio al Meazza, infatti, lo scorso 19 giugno, Marco Mengoni si era esibito per la prima volta in uno stadio, collezionando un sold out davanti ad oltre 54 mila spettatori.

San Siro sarà l’occasione per festeggiare e condividere con il pubblico il percorso musicale del progetto multiplatino MATERIA, di cui nel 2023 è annunciata l’uscita dell’ultimo capitolo.

Dopo 13 anni di carriera7 album in studio e 9 tour live, culminati con il successo degli stadi della scorsa estate e del tour nei palazzetti tutto sold out appena concluso, e il nuovo tour negli stadi che lo attende la prossima estate, il cantautore ha scelto di tornare sul palco di Sanremo, che ha segnato il suo percorso artistico e che meglio racconta la musica italiana, per condividere con il pubblico un nuovo punto importante della sua storia musicale e festeggiare questo momento della sua carriera, di cui 10 anni fa L’essenziale e il Festival sono stati tasselli fondamentali.

Un racconto, quello di Materia, la trilogia musicale multiplatino – iniziato a dicembre 2021 con Materia (Terra) per Epic Records Italy / Sony Music Italy e proseguito con Materia (Pelle), sempre per Epic Records Italy / Sony Music Italy – che racconta il mondo musicale di Mengoni, dalle sonorità che lo hanno influenzato da sempre, quelle scoperte in questi 13 anni di carriera, le contaminazioni con la musica del mondo, le passioni e gli studi, fino alle sperimentazioni e le collaborazioni più sorprendenti, che compongono la sua identità musicale ben riconoscibile e unica.

Un progetto che Marco, nell’estate 2023, porterà quindi live, insieme ai suoi più grandi successi, sui palchi dei principali stadi italiani, dopo il debutto sold out a San Siro e la data all’Olimpico a giugno 2022 e il tour da tutto esaurito in autunno da poco concluso. Alle date già annunciate: Padova (20 giugno), a Salerno (24 giugno), a Bari (28 giugno), a Bologna (1 luglio) e Torino (5 luglio) e il gran finale di San Siro (8 luglio), oggi si aggiunge anche la data zero a Bibione il 17 giugno.

 

LEGGI ANCHE

AKA7EVEN riparte da sé con il nuovo singolo “NON PIOVE PIÙ”, una ballad intensa. Ecco le info

Continua A Leggere

attualita

Copyright © 2023 mondotv24 - Per contatti commerciali/pubblicitari, collaborazioni e opportunità contattare: andrea@andreamartinelli.eu P.IVA: 03376190231