Avanti un altro, le scuse di Paolo Bonolis al popolo ucraino per la gaffe in puntata

Avanti un altro, le scuse di Paolo Bonolis al popolo ucraino per la gaffe in puntata

23 Marzo 2022 1 Di Giuseppe Scuccimarri

Paolo Bonolis attraverso varie storie Instagram si è scusato per quanto andato oggi in onda ad Avanti un Altro “Mi scuso, la battuta al ragazzo ucraino su come si dice in ucraino ‘ricordati che devi morire’ era totalmente fuori luogo e andava tagliata, la puntata è stata registrata 2 anni fa io non faccio il veggente tantomeno sono io preposto a controllare le puntate prima che vadano in onda”  una neanche tanto velata tirata d’orecchie a chi avrebbe dovuto controllare e non lo ha fatto. Sulle storie il conduttore ha invitato tutti a divulgare le scuse.

Qualche minuto dopo sono arrivate le scuse ufficiali di Mediaset tramite comunicato :

Mediaset si scusa con i telespettatori e con Paolo Bonolis per un brutto errore avvenuto stasera nel programma di Canale 5 “Avanti un altro!”. A causa della messa in onda di una puntata registrata più di due anni fa è stata trasmessa una frase rivolta a un concorrente ucraino che voleva essere scherzosa ma che ascoltata in queste ore, in un clima totalmente diverso, è apparsa imbarazzante e fuori luogo. Mediaset si scusa: abbiamo sbagliato e ne siamo mortificati. Errori del genere non devono avvenire”

LEGGI ANCHE

La Pupa e il Secchione Show, la sorpresa della mamma a Francesco Chiofalo e il racconto della malattia