Amici 22, Lorella Cuccarini incontra Cricca, “Mia sorella disabile il mio angelo” | MondoTV 24
Connettiti con noi

Amici

Amici 22, Lorella Cuccarini incontra Cricca, “Mia sorella disabile il mio angelo”

Pubblicata

su

cricca

Nella scuola di Amici oltre che il talento entrano le storie degli allievi fatte non solo di sogni, ma anche di esperienze personali vissute, nel daytime andato in onda questo pomeriggio, Lorella Cuccarini ha voluto ascoltare la storia di Cricca, un percorso di vita fatto di talento e di amore. Con la positività che lo contraddistingue il diciannovenne romagnolo ha parlato della sua famiglia, i genitori sono operatori umanitari, lui è l’ultimo di tre figli tra questi una ragazza con una forte disabilità che i genitori hanno adottato mentre erano in Africa, erano in tre e sono tornati in quattro. La bambina fu portata in Italia che aveva tre anni, adesso ne ha ventisei e Cricca la definisce il suo angelo, non riuscirebbe a vivere senza di lei.

Il giovane cantautore ha raccontato anche i quattro anni in cui ha seguito la famiglia in Australia per un’altra missione umanitaria e il ritorno in Italia proprio nel momento in cui dall’altra parte del mondo stava cominciando a crescere e a coltivare le sue amicizie, ripartire da zero in un Paese che è il proprio, ma che si sente estraneo per quanto non lo si conosca. La passione per la musica grazie al nonno che anni fa prima della partenza per l’Australia gli ha regalato il clarinetto, quello stesso strumento che ha portato con sè in questa esperienza e che ha sul comodino della sua camera, è da lì, da quello strumento che è cominciato tutto, la sua passione per la musica e per la scrittura e che adesso lo sta accompagnando nell’esperienza più importante della sua vita.

Fare clic per commento

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amici

Amici 22, quattro allievi invitati a fare le valigie e abbandonare la casetta, ecco chi sono

Pubblicata

su

amici

Il pulizie-gate nella scuola di Amici 22 a quanto pare sta cominciando a mietere le prime vittime, nel daytime andato in onda questo pomeriggio, Rudy Zerbi con un comunicato all’ora di cena ha informato i ragazzi che non essendo ancora chiari i responsabili di quanto accaduto e avendo i ragazzi indicato quelli che per loro sono i “colpevoli” delle mancate pulizie, ha ritirato la proposta fatta giorni fa in cui chiedeva una gara tra allievi e l’eliminazione degli ultimi 3 classificati nelle rispettive categorie di ballo e di canto. Il prof ha tuttavia intimato ai suoi allievi Aaron, Tommy Dali e Piccolo G di preparare la valigia e recarsi immediatamente in sala relax, dopo qualche minuto anche Raimondo Todaro uniformandosi a quanto deciso da Zerbi, ha chiesto a Mattia di fare la stessa cosa.

I quattro allievi hanno preparato tutti i bagagli, dopodichè Maria De Filippi collegandosi via audio ha informato gli interessati che non è detto che in sala relax avrebbero trovato qualcuno, se non avessero trovato nessuno avrebbero dovuto aspettarne l’arrivo, quindi di mettere in conto anche l’eventualità di pernottare in sala. Grande sconforto ha preso i ragazzi, soprattutto perchè si sono resi conto di non essere tanto amati dai compagni, sono in pochi ad aver mostrato solidarietà anzi Mattia ha notato che quando gli è stato chiesto di prepararsi molti hanno sorriso compiaciuti. Cricca è colui che in casetta è apparso più sofferente degli altri scoppiando in un pianto dirotto per quanto accaduto ai compagni, in particolare Piccolo G con cui ha legato parecchio.

Essendosi resi conto che ben oltre la mezzanotte non era arrivato nessuno, i quattro allievi si sono preparati per la notte dormendo in posti arrangiati e con la luce sparata negli occhi, presumibilmente nella prossima puntata vedremo come si concluderà questa vicenda che ha caratterizzato tutta la settimana.

Continua A Leggere

Amici

Amici 22, Mattia contro il provvedimento, l’ira di professori e compagni non gli fa cambiare idea, ecco cosa è successo

Pubblicata

su

Mattia Zenzola

La tensione tra gli allievi della scuola di Amici 22 continua ad essere alle stelle, dopo la furia di Maria De Filippi domenica scorsa per le mancate pulizie e la relativa proposta di Rudy Zerbi di mettere tutti gli allievi in gara e eliminare definitivamente gli ultimi 3 arrivati per ogni categoria, nel daytime andato in onda oggi pomeriggio in casetta è scoppiata una discussione furibonda tra tutti, un rimpallo di responsabilità impressionante tra coloro indicati come responsabili e coloro che dopo aver speso tempo nelle pulizie più degli altri, potrebbero ritrovarsi improvvisamente sulla strada di casa eliminati dalla scuola. Gli allievi per far fronte al provvedimento hanno presentato ai professori una proposta alternativa.

In tutto ciò Mattia pur essendo stato indicato tra coloro che non fanno nulla in casa sia dalla produzione che dai compagni si è rifiutato di assumersi le sue responsabilità anzi ha detto di aver scontato la sua sanzione superando la sfida inflittagli e non essere più tenuto a collaborare con i compagni. La discussione è continuata anche durante un confronto con i professori in cui Mattia con fare altezzoso non si è voluto mettere tra coloro che si sono resi responsabili.

Ci sono voluti i richiami dei prof e di Todaro in particolare per convincere il giovane ad alzarsi dal posto, mentre i compagni lo indicavano come possibile responsabile della loro eliminazione se la stessa fosse avvenuta per la sua negligenza.

Insomma una situazione pesantissima che ha tutta l’aria di proseguire l’intera settimana, vedremo come andrà a finire, una cosa sembra sicura, a parte Maddalena con cui sta vivendo un flirt, i rapporti tra Mattia e il resto del gruppo sembrano compromessi.

LEGGI ANCHE

Mondiale di Qatar, le partite di mercoledì 30 novembre 2022

Continua A Leggere

Amici

Amici 22, Ascanio pubblica il nuovo singolo inedito “Margot”, ecco tutte le info

Pubblicata

su

ascanio

Dal 25 Novembre in radio e su tutte le piattaforme digitali “Margot” il nuovo singolo inedito di Ascanio, il giovanissimo cantautore pugliese che ha da poco terminato il suo percorso da Amici di Maria De Filippi, dove era entrato come allievo di Rudy Zerbi.

Il brano parla di due ragazzi che hanno paura delle sorprese che la vita potrebbe riservargli, il tutto descritto attraverso alcune citazioni ironiche di esperienze divertenti, con un mood definito “nostalgicamente simpatico”. Ascanio ha già all’attivo due precedenti singoli inediti, “Riaccendo la tv” (del 2021) e l’ultimo intitolato “Mood” uscito da poco più di un mese, che sta riscontrando un feedback di ascolti molto alto.

Anche in questo nuovo progetto dimostra la capacità di saper usare le parole in modo fantasioso, rendendole melodiche; la sua ricerca si dirige verso uno stile che tende ad avvicinarsi ad una musicalità alternativa, portando in maniera inusuale il “suo” messaggio al pubblico. Il singolo, prodotto da Rory Di Benedetto ed Eggwyte, per l’etichetta DMB Management è distribuito dalla Sony Music Italy.

Nonostante le numerosi audizioni, tra le quali segnaliamo anche quella per XFactor, Ascanio sa di avere tutte le carte in regola per proseguire nel suo sogno; il forte istinto per la musica lo accompagna fin da piccolo, quando al posto del calcio rivolge tutte le sue energie verso il canto. Dopo pochi mesi di studi e a soli 7 anni riesce a superare le selezioni del programma televisivo di Rai Uno “Ti Lascio una Canzone”, condotto da Antonella Clerici, facendo parte di un trio e duettando con vari cantanti.

Vince il “Premio della Critica” e alla fine del programma viene selezionato per una tournèe in America, un’esperienza importante che gli lascia ricordo indelebile. Tra il 2012 ed il 2013 si esibisce in altri programmi televisivi e partecipa al “XX Concerto di Natale” al Vaticano. Prosegue con passione gli studi dove si forma con un approccio più maturo verso la musica ed il cantautorato cominciando a scrivere i suoi primi pezzi.

Nel 2019 avviene l’incontro con Rory Di Benedetto, produttore, manager ed editore che vanta collaborazioni con numerosi artisti (Marco Mengoni, Zero Assoluto, Anna Tatangelo) e che lo guida verso una scrittura molto più contemporanea.

Insieme a lui Ascanio raggiunge altri gradini per la sua crescita artistica, raggiungendo uno stile adatto alla sua personalità; nei suoi brani cerca di descrivere storie ed immagini della quotidianità che lo circonda con un linguaggio semplice ma ricco di metafore azzardate e giochi creativi di parole pronte a stupirci durante l’ascolto.

 

LEGGI ANCHE

GF Vip 7, tra Antonino e Ginevra, Oriana resta a guardare, il tentativo di triangolo va in fumo, ecco cosa è successo

Continua A Leggere

attualita

Copyright © 2022 mondotv24 - Per contatti commerciali/pubblicitari, collaborazioni e opportunità contattare: andrea@andreamartinelli.eu P.IVA: 03376190231