lunedì, Luglio 22, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Serie A, la capienza negli stadi diminuisce al 50%. Ecco tutti i cambiamenti

Il governo cerca di arginare la serie incredibile di contagi al Covid19 e la variante Omicron, e questo tocca inevitabilmente anche il mondo dello sport e cambiano le regole per le capienze negli stadi.

Ad appena 6 giorni dall’obbligo di indossare la mascherina Ffp2 durante le partite, arriva purtroppo anche un taglio delle capienze. Gli stadi tornano al 50% con disposizione a scacchiera e i palazzetti scendono al 35% di posti a sedere occupabili. Fino ad oggi le capienze degli impianti sportivi erano state fissate al 75%.

Alcune società nel corso dei mesi avevano effettuato le varie campagne abbonamenti, aspetto che potrebbe portare a diversi problemi soprattutto per gli sport al chiuso. Alla luce delle nuove regole varate tra il 23 dicembre e oggi, quindi, per assistere a un evento sportivo sarà necessario avere il Green pass rafforzato, indossare la mascherina Ffp2 e dentro l’impianto ci sarà al massimo la metà dei posti disponibili. Tutto questo influirà molto anche sulla vendita dei biglietti per le varie partite. La serie A riprenderà il 6 gennaio, invece la serie B che proprio per il boom di contagi ha cancellato i turni previsti per le festività natalizie e riprenderà il 15 gennaio 2022.

 
Angelo Sorbello
Angelo Sorbello
Vivo a Genova, sono laureato, ho lavorato per diverse testate giornalistiche, tra cui Il Giornale e il Secolo XIX. Ho diverse passioni, tra cui il wrestling in particolare la WWE.

I PIU' LETTI