Sanremo 2020, promossi e bocciati della seconda serata del Festival, Zucchero si prende l’Ariston, Massimo Ranieri emozionante

Sanremo 2020, promossi e bocciati della seconda serata del Festival, Zucchero si prende l’Ariston, Massimo Ranieri emozionante

6 Febbraio 2020 0 Di Giuseppe Currado

Amadeus

Bravo a tenere a bada tutti gli ospiti, non era facile, perfetto, il Festival di Sanremo 2021 lo attende a braccia aperte

Fiorello

Senza di lui, questo Festival non avrebbe fatto tutto questo successo, a livello d’ascolti. Bravo Ciuri

Tiziano Ferro

Questa volte promosso a pieno titolo, canta benissimo e finalmente ci emoziona, quando canta le sue canzoni è unico.

Laura Chimenti e Emma D’Aquino

Belle, preparate, impeccabili però sono perfette per fare i tg o per fare programmi di un certo tipo, non adatte al Festival la lettura del cantate sembrava una notizia di Cronaca Nera.

Sabrina Salerno

Che donna, 51 anni e non sentirli, il primo commento di tutti quelli che stavano vedendo il Festival ieri sera, tiene il palco dell’Ariston da sola, buonissima la prima

Ricchi e Poveri

Cantare in playback sul palco dell’Ariston per me è un eresia, anche se poi hanno cantato live però non hanno convinto per niente questa reunion è arrivata troppo tardi

Zucchero

Spirito nel Buio, arriva a mezzanotte e sveglia l’Ariston, artista pazzesco, il vero ospite internazionale

Massimo Ranieri

Artista vero, leggenda della musica italiana, si mette al servizio di Tiziano Ferro, e ci fa venire i brividi quanto canta “Perdere l’amore”

Gigi D’Alessio

Fa la sua parte cantando “Non dirgli mai” che festeggia i 20 anni dall’uscita proprio al Festival, perfetto vocalmente giusto tributo ad un grande artista