Mogol: “Non ho guardato Sanremo, la musica dei giovani è senza melodia”

Mogol: “Non ho guardato Sanremo, la musica dei giovani è senza melodia”

10 Febbraio 2020 0 Di Lorenzo Porcini

Intervistato dal sito HuffPost, il maestro Mogol ha detto la sua sull’ultima edizione di Sanremo, che ha fatto registrare record di ascolti.

Ma non è tutto oro quello che luccica, infatti Mogol ha dichiarato che non ha visto il Festival di Sanremo perchè lui va a letto presto la sera.

Ovviamente sono parole forti quelle del più grande paroliere e autore della musica italiana, che ha avuto da ridire anche sulla musica rap, molto presente in questa edizione.

Ecco cosa ha aggiunto:

è una musica che si basa sulle parole e sulla ritmica tralasciando molto la melodia, è una musica da giovani, come rock in passato, che a differenza però aveva una melodia ben definita. I giovani amano esprimere la loro musica con un linguaggio forte, a volte brutale, però c’è del buono anche in questo genere musicale, è sempre un’espressione artistica che si basa molto sulle parole e poco sulla melodia”