domenica, Giugno 23, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Kasia Smutniak e il dolce ricordo su Pietro Taricone. Ecco cosa ha rivelato

Sono trascorsi ormai 13 anni dalla morte, avvenuta nel 2010 all’età di soli 35 anni di Pietro Taricone, ma per l’attrice Kasia Smutniak sembra che il tempo non sia mai trascorso e il ricordo è ancora vivido nella sua mente.

Un grande amore che Kasia rivede ogni giorno negli occhi di Sophie, loro figlia, 19 anni e una somiglianza impressionante con il papà.

Di recente l’attrice polacca è tornata a raccontarsi in un’intervista a “The Hollywood Reporter Roma” e, tra gli argomenti trattati, non poteva mancare di certo il dolce ricordo di Pietro, con il quale ha vissuto un’intensa storia d’amore dal 2003 al 2010, anno della terribile scomparsa dell’attore in seguito ad un incidente con il paracadute.

E così, in occasione del suo debutto alla regia con “Mur”, il film-documentario sulla crisi umanitaria al confine bielorusso, Kasia ripercorre alcuni dei ricordi più intimi della sua vita romana.

Non so se sono la persona giusta per parlare di Roma. Ci vivo, è vero, da più di vent’anni, ma non appartengo a questa città. In verità non appartengo a nessun posto”, esordisce in apertura di intervista per poi rivelare dell’acquisto anni fa insieme a Pietro Taricone, di una casa nella campagna romana, a Campagnano, diventato il loro posto del cuore e che ha deciso di tenere ancora oggi in ricordo del passato.

Eravamo piccoli io e Pietro, eravamo molto felici. Abbiamo fatto un mutuo, siamo andati in campagna e abbiamo preso gli animali, piantato gli alberi. Eravamo ragazzi, avevamo l’ingenuità di chi pensa di sapere cos’è la vita. I nostri anni di luce. Poi, quando Pietro non c’è stato più, l’ho tenuta la casa. È il passato, le radici, il presente, ora sono in pace, il futuro, gli alberi crescono. I figli se vorranno resteranno, lì avranno sempre un posto”.

Un posto che sa di casa e di famiglia, nonostante gli anni che passano, le vite che cambiano e quelle che si spezzano.

Nel fine settimana, quando possiamo, molto spesso, andiamo a Campagnano. Quello sì, ecco: quello è un posto molto importante per noi. È lì che ho piantato i miei alberi. Se me ne andassi mi dispiacerebbe perderli, ma sono anche abituata ai grandi cambiamenti” 

A distanza di anni dalla scomparsa di Taricone, Kasia nel 2019 ha sposato il produttore Domenico Procacci. A celebrare la loro unione Sandro Veronesi, amici (tra cui Ferzan Ozpeteck, testimone della sposa) e famigliari in una cerimonia informale ed intima (gli invitati erano convinti di festeggiare i 40 anni dell’attrice). Dal loro matrimonio è nato Leone, che oggi ha 9 anni.

 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE WHATSAPP, clicca QUI -> https://whatsapp.com/channel/0029Va80SUt2v1IjX0CbW03c

 

Cecilia Martello
Cecilia Martello
Cecilia Martello vive a Torino, dove studia alla Facoltà di Giurisprudenza. Appassionata di letteratura, scrittura e musica ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo classico V. Alfieri di Torino, indirizzo comunicazione, approfondendo aspetti legati alla comunicazione giornalistica e pubblicitaria. Dopo il conseguimento della laurea Cecilia ha intenzione ampliare le sue conoscenze nel mondo della comunicazione frequentando un master in giornalismo radiotelevisivo e multimediale.

I PIU' LETTI