Gwyneth Paltrow e la sua lettera d’amore all’Italia

Gwyneth Paltrow e la sua lettera d’amore all’Italia

25 Marzo 2020 0 Di Valeria Carolini

Sono tante le star che in queste ore mostrano solidarietà nei confronti del nostro paese a causa dell’emergenza Coronavirus.

L’ultima, in ordine di tempo, è Gwyneth Paltrow, l’attrice premio Oscar di “Shakespeare in Love”.

Un lungo post e un video su Instagram celebrano tutto il suo amore per l’Italia, un paese che mostra di conoscere e amare moltissimo, e invitano noi Italiani a non mollare e a resistere con forza alla pandemia che ci sta colpendo con tutta la sua ferocia.

“Il mio primo viaggio in Italia è stato alla fine del 1991, per girare un film per la TV che sarebbe iniziato l’anno successivo. Ho lasciato il mio lavoro al ristorante di pesce di Santa Monica, ho preso in prestito del denaro e son saltata sul primo aereo. Lì ho incontrato un amico del college e abbiamo attraversato il Nord Italia in treno, finendo a Venezia. Dopo qualche anno sono tornata a Roma, per la pre-produzione de “Il talento di Mr Ripley”. Ho trascorso mesi nella deliziosa e selvaggia natura del Sud, col suo cibo incredibile e il suo buon cuore. Ho vissuto alcuni degli eventi più profondi della vita in Italia: mio padre è morto a Roma mentre eravamo in viaggio in auto per il mio 30 esimo compleanno; Brad mi ha fatto la proposta di matrimonio in Umbria nel 2017. Quando è iniziata la crisi, abbiamo stretto Italia, Sud Corea e Cina e gli altri paesi colpiti nelle nostre preghiere, e ora abbiamo tutti seguito l’esempio. Ciascuno di questi Paesi ci ha mostrato cosa forza, resilienza e senso di comunità possano fare durante questo periodo surreale, questa severa restrizione di ogni movimento. Con tante persone che addirittura cantano dai balconi. State a casa. Fate la pasta. Telefonate a vostra nonna con FaceTime. Lo supereremo.