lunedì, Luglio 22, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

GF Vip, “Le parole pronunciate da alcuni saranno messe al vaglio dei nostri legali” Pago difende Miriana e minaccia azioni legali

Pago ex marito di Miriana Trevisan non ha gradito le parole rivolte da alcuni concorrenti, in particolare Soleil Sorge Stasi all’indirizzo della ex ragazza di Non è la Rai, in una storia Instagram il cantante ha annunciato che procederà per le vie legali, questo quanto si legge ” Le parole pronunciate questa sera da alcuni concorrenti del GF Vip nei confronti della mia ex moglie saranno messe al vaglio dei nostri legali già da domani a tutela della nostra famiglia e di nostro figlio. Aspettiamo Miriana per decidere il da farsi in sede legale. Mi auguro che certi comportamenti non accadano mai più, nel rispetto soprattutto di nostro figlio.”

E’ stata una puntata difficile quella appena conclusa, con momenti di tensione altissimi che più di una volta si è temuto si tramutassero in rissa, lo stesso conduttore Alfonso Signorini ha faticato non poco a tenere in mano le redini di una puntata che è sembrata complicata già dalle battute iniziali con una grande discussione in salone che ha coinvolto Katia Ricciarelli e la maggior parte delle donne della Casa tra cui appunto la Trevisan, poi un confronto acceso tra Alex Belli e Alessandro Basciano e per finire una discussione senza esclusione di colpi in zona nomination con il conduttore spazientito che ha chiesto sanzioni per i concorrenti più indisciplinati, ad un certo punto si è anche distinta chiaramente una parolaccia in diretta per condire il tutto.

Non ci resta che vedere se ci saranno sanzioni, intanto come scritto, i parenti dei concorrenti cominciano a tutelare i propri cari e a ventilare denunce.

LEGGI ANCHE

GF Vip, Concorrenti troppo maleducati, Signorini minaccia provvedimenti

 

Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

I PIU' LETTI