Eurovision, vince l’Ucraina, Mahmood e Blanco si fermano al sesto posto

Eurovision, vince l’Ucraina, Mahmood e Blanco si fermano al sesto posto

15 Maggio 2022 0 Di Giuseppe Scuccimarri

L’ Ucraina con  “Stefania” vince l’Eurovision Song Contest 2022, l’Europa come previsto ha voluto lanciare un messaggio attraverso una manifestazione musicale, una vittoria probabilmente annunciata, forse non la canzone più bella, ma un messaggio forte lanciato dal Vecchio Continente contro ogni forma di violenza.  Mahmood e Blanco si fermano al sesto posto, dopo non essere stati abbastanza gratificati dalle giurie popolari dei Paesi partecipanti, una accoglienza tiepida che senz’altro avrebbe meritato una attenzione migliore, lo stesso dicasi per il televoto.

Rimane la soddisfazione di aver organizzato una bella edizione di una competizione che come detto andrebbe rinnovata nella forma e nella sostanza, l’Eurovision avrebbe bisogno di una grandissima opera di restyling, dovrebbe diventare più show e andrebbe dato più spazio alle canzoni, venticinque brani buttati uno dietro l’altro, sacrificati sull’altare dei tempi televisivi e di un rigido quanto obsoleto regolamento non fanno bene alla musica tantomeno allo spettacolo. L’ appuntamento è per l’anno prossimo in Ucraina nella speranza che gli scenari politici siano cambiati e si possa parlare di musica invece che di distruzione e terrore.

 

 

 

 

LEGGI ANCHE

Amici 21, Francesca Tocca sexy su Instagram, gli scatti diventano virali