E’ morto Gigi Proietti, se ne va il re del Teatro Italiano

E’ morto Gigi Proietti, se ne va il re del Teatro Italiano

2 Novembre 2020 0 Di Veronica Rizzo

“Si muore così , in un giorno qualunque, di un mese qualunque, di una settimana qualunque.”

Aveva sempre ironizzato sulla sua data di nascita:

“Che dobbiamo fa’? La data è quella che è, il 2 novembre”.

Gigi Proietti è morto per gravi problemi cardiaci, dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva in una clinica romana.

Non aspettava i compleanni per fare i bilanci. “Sono abituato a farli tutti i giorni, quando arrivano gli appuntamenti importanti li ho esauriti. Sa cosa rispondeva Anna Proclemer a chi le chiedeva: ‘Cosa serve per fare l’attore?’. ‘La salute’. È fondamentale, e deve funzionare la testa”. Tre settimane fa, in una lunga intervista, ci aveva spiegato che era di sinistra. “Chi è di sinistra resta di sinistra, anche se non sono mai d’accordo con quello che dicono”. Era innamorato di Roma, la sua città, e Roma era innamorata di lui.

Attore e doppiatore amatissimo , con una carriera favolosa

Ci lascia così

Addio Gigi