martedì, Giugno 18, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Domenica 26 novembre su Canale5 nuovo appuntamento con Terra Amara

Un successo inarrestabile capace di trasmettere emozioni profonde che ha conquistato il cuore di milioni di telespettatori.
Domenica 26 novembre, su Canale 5, nuovo appuntamento con la serie fenomeno «Terra Amara»: storia di amore leggendario, che inizia a Istanbul negli Anni ‘70 e prosegue, dopo un viaggio in treno che cambierà tutto, verso Çukurova, nella provincia dell’Adana, in Turchia.

«Terra Amara» è frutto di una produzione monstre che, dopo oltre un anno di audizioni e pre-produzione, si è avvalsa di un ricco cast tecnico, composto da più di 500 persone, che ha garantito standard di realizzazione altissimi: dall’ambientazione anni ‘70, alla ricerca coerente dei costumi, passando per le riprese nella cornice di Adana, fino alla scelta delle location, tutti set reali, compresa una enorme villa costruita ad hoc, nella quale di svolgono gran parte delle riprese.

Nella serie, male, passione e tirannia si fondono in una storia di contrasti, in cui amore e bontà vengono messi alla prova da una serie di eventi e circostanze, che sfiorano il limite.
In terre, nel corso dei secoli, plasmate da coraggio e fatica l’avvento della meccanizzazione nell’agricoltura inizia a mostrare i suoi effetti.
Dove inizia, quindi, il bene? E, soprattutto, dove finisce il male?

Angelo Sorbello
Angelo Sorbello
Vivo a Genova, sono laureato, ho lavorato per diverse testate giornalistiche, tra cui Il Giornale e il Secolo XIX. Ho diverse passioni, tra cui il wrestling in particolare la WWE.

I PIU' LETTI