domenica, Giugno 16, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

BLOCCO 181, arrivano le prime immagini dal set della seconda stagione (Anticipazioni)

La Misa di Bea, il Blocco di Madhi, la Milano da bere di Ludo e il nuovo mondo della Kasba, realtà giovane e caotica come la musica che produce, fra trap, drill e techno: torna la Milano in realtà aumentata, coloratissima e multiculturale di BLOCCO 181 (hashtag ufficiale: @officialblocco181), la prima in-house production Sky Studios per l’Italia prodotta con TapelessFilm e Red Joint Film e ambientata tra le comunità multietniche delle periferie del capoluogo lombardo, dove stanno andando avanti in queste settimane le riprese dei nuovi episodi. La seconda stagione della serie Sky Original – di cui vengono rilasciate oggi le primissime foto di scena – arriverà prossimamente sempre in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW.

Otto nuovi episodi diretti da Ciro Visco (Gomorra – La serieBlocco 181 – Prima stagioneDoc – Nelle tue mani), anche produttore creativo e co-sceneggiatore, e ancora con il pioniere del rap italiano Salmo, qui per la prima volta attore nonché supervisore musicale della colonna sonora.

Continua la storia di emancipazione sentimentale, familiare, sessuale e criminale con al centro un triangolo formato da tre ragazzi provenienti da realtà diverse, legati da una storia d’amore inattesa e attualissima più forte delle rispettive appartenenze: Bea (sempre interpretata da Laura OsmaEl Chapo), ragazza sudamericana divisa fra la fedeltà alla Misa, la responsabilità verso la famiglia e la voglia di una vita diversa; Ludo (Alessandro Piavani – Blanca, House of Gucci, La Mafia Uccide Solo d’Estate – La serie), che dopo mesi di assenza, incapace di mettere a tacere il senso di colpa che lo divora, tornerà a Milano con un segreto; e Madhi (Andrea Dodero – The Good MothersNon Odiare, L’Allieva), che, improvvisamente a capo del Blocco, nei nuovi episodi sarà costretto a prendere decisioni difficili, oltre a dover fare i conti con sentimenti che aveva provato in tutti i modi a reprimere.

Torna nel cast anche Salmo nei panni di Snake, che si è lasciato tutto alle spalle cancellando la sua vecchia identità, ma sente ancora troppo forte il richiamo di quella vendetta che non è finora riuscito ad avere. Nella seconda stagione torna anche il dealer interpretato da Alessandro Tedeschi (PetraCuronNon Mentire), Lorenzo, che nei nuovi episodi è un uomo nuovo: il suo incontro ravvicinato con la morte gli ha fatto scoprire una profonda spiritualità e vorrebbe approfittare della sua seconda chance. Ma si sa, il lupo perde il pelo ma non il vizio…

All’ombra dell’imponente complesso edilizio della periferia milanese che dà il titolo alla serie, nei nuovi episodi si afferma una nuova realtà, la Kasba. I suoi giovanissimi membri inseguono un sogno di libertà e amicizia che si scontrerà con la dura vita del Blocco, facendo i conti con la violenza e la vendetta. Al suo vertice c’è Zak, interpretato da Fahd Triki. Un ragazzo come tanti, pieno di sogni, che coltiva il suo talento da trapper sperando di sfondare, ma deve fare i conti con il Blocco. Noè Batita interpreta invece Nael, legato a Zak come a un fratello. Nael è irrequieto, irruento, spesso si lascia andare ad azioni impulsive che alimentano le tensioni con gli altri abitanti del Blocco.

Le sceneggiature sono di Paolo Vari, Ivano Fachin, Tommaso Matano, Giovanni Galassi, Ciro Visco. Il soggetto di serie è invece firmato da Dario Bonamin, Giuseppe Capotondi, Fabrizio Cestaro, Ivano Fachin, Laura Grimaldi, Naima Vitale, Paolo Piccirillo, Stefano Voltaggio, Paolo Vari, Ciro Visco.

Blocco 181 – Seconda stagione è realizzata con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte ed il contributo del PR FESR Piemonte 2021-2027 – bando “Piemonte Film TV Fund”.

SINOSSI Blocco 181

Il Blocco è cambiato: gli scontri tra bande hanno lasciato da un lato Bea, divisa tra il suo ruolo di Segundera e la speranza di una vita normale, dall’altro Mahdi, che cerca in ogni modo di coprire il vuoto lasciato da Rizzo.

Il ritorno in città di Ludo, ferito e perso dopo un evento di cui si addossa le colpe, porta il trio a dover fare i conti con quel legame che ognuno, a modo suo, cerca di negare. Ma insieme sono più forti: così tra vecchi amici e nemici, la pressione delle aspettative e una vita che sembra giocare con loro come fossero pedine, Bea, Ludo e Mahdi si uniscono di nuovo in un’avventura senza esclusione di colpi.

 

Lorenzo Porcini
Lorenzo Porcini
Fondatore e Social Manager di MondoTV24. Gestisco la parte editoriale e social del sito.

I PIU' LETTI