lunedì, Giugno 17, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Ballando con le Stelle, le pagelle della quinta puntata

Quinto appuntamento con Ballando con le Stelle, ci sono volute quattro puntate per vedere la prima coppia eliminata di questa edizione. Fuori Ricky Tognazzi e i teatrini stucchevoli con Simona Izzo, sono rimaste solo le polemiche tra i concorrenti e coloro che dovrebbero giudicarli. Fatica a passare il concetto che si tratti di uno show televisivo e non di una vera e propria gara di ballo, l’allegria e la forza di volontà dovrebbero essere l’ingrediente fondamentale di un programma che dovrebbe regalare leggerezza e che invece si trasforma quasi sempre in un’arena dove i concorrenti sono i tori, quasi sempre umiliati e trafitti dalle spade della giuria. Di seguito le pagelle della serata come sempre redatte grazie all’indispensabile commento tecnico di Mariangela Ragno :

Rosanna Lambertucci e Simone Casula : Nessun ritmo, passi base ballati malissimo, merengue ballato con una rigidità disarmante, complimenti alle intenzioni, ma sole quelle non bastano VOTO 4

Giovanni Terzi e Giada Lini : Troppo statico, braccia poco rigide, fuori tempo in alcuni pezzi, freddo e poco comunicativo, nella passione del tango VOTO 5

Paola Perego e Angelo Madonia : Fuori tempo, piedi troppo aperti, dimentica i passi, troppo statica per il Charleston. Passi base fatti male, passo avanti senza poggiare completamente il peso sul piede battute 1-2, passo indietro al centro battute 3-4,  passo indietro con l’altra gamba battute 5-6, passo indietro al centro battute 7-8, tutto male VOTO 5

Antonio Caprarica e Maria Ermachkova : Non è stato top, i passi base li fa, si muove con sforzo, l’intenzione c’è, ma va fuori tempo, alcune volte non è lui a portare la ballerina ma il contrario VOTO 6,5

Sara Croce e Luca Favilla : Ben coordinato, braccia rigide al punto giusto, buona esibizione anche per la difficoltà avendo una costola inclinata, ancora più difficile creare leggerezza quando si ha dolore. Lo Slowfox è da paragonare a un ballo su una nuvola, bravissima VOTO 8

Simona Ventura e Samuel Peron : Intenzione giusta, passi base perfetti, unica pecca la prima presa, nel finale i piedi, per il resto molto brava, le braccia avevano l’inclinazione adeguata, è andata a tempo per il 90% VOTO 8,5

Lucrezia Lando e Lorenzo Tano : Per essere uno show ha ballato bene, ha fatto prese difficili, ha ballato meccanicamente senza esprimere emozioni VOTO 7

Carlotta Mantovan e Moreno Porcu : Ben eseguito, va a tempo, braccia un pò molli, piedi mandati un pò per conto loro, un pò costruita VOTO 7,5

Teo Mammucari e Anastasia Kuzmina : Perfetto nel tempo, intenzione e delicatezza giuste, piedi perfetti, unica pecca le spalle un pò alte e rigide, dal busto in su è migliorato VOTO 8,5

Wanda Nara e Pasquale La Rocca : Salsa top, passi base, movimenti, shines perfetti. Esibizione perfetta con la giusta sensualità ed energia. Ha eseguito bene l’Enchufla e soprattutto il cross con vuelta VOTO 10

 

Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

I PIU' LETTI