domenica, Luglio 14, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Antonella Fiordelisi conferma il momento difficile con Edoardo Donnamaria e chiede la comprensione dei fan. La troppa pressione una delle cause della crisi? Ecco cosa sappiamo

Da un weekend d’amore in Romagna fino alle soglie di una crisi che pur non sembrando irreversibile preoccupa non poco i fan. Il tutto in tre giorni. Antonella Fiordelisi e Edoardo Donnamaria a stare sulle montagne russe hanno abituato chi li segue, un rapporto d’amore costellato a volte da prese di posizione reciproche, ma che sono riusciti a superare sempre con il dialogo, forse proprio ciò che manca nel momento particolare che la coppia sta vivendo in questi giorni.

A nostro avviso basterebbe sedersi e capire se ci siano ancora i margini per continuare insieme un cammino che fino a qualche giorno fa sembrava intriso di progetti di vita comune o dirsi addio per sempre o comunque interrompere una storia che potenzialmente potrebbe continuare a dare ad entrambi soddisfazioni. Non sappiamo cosa sia effettivamente successo, probabilmente non un episodio particolare, forse l’insieme di tante piccole particelle di cose non dette che alla fine hanno portato al distacco.

La cosa più difficile sarà per i due capire cosa effettivamente non piace all’una dell’altro e viceversa e a rimediare per non cadere negli stessi errori. Questi sono quei casi in cui c’è bisogno di tranquillità e di non cadere nell’impulsività, cosa che con i continui bombardamenti social e le illazioni è molto difficile.

E se alla base di tutto ci fosse proprio la troppa pressione dei fan ? Poco fa la Fiordelisi in una storia Instagram, ammettendo il momento difficile con il partner, ha chiesto comprensione da parte dei loro ammiratori, nonchè tranquillità per analizzare il momento non facile. Ancor prima in un’altra storia ha chiesto ai suoi sostenitori di non farle sempre le stesse domande sulla coppia, frenando anche su Donnamaria :

“Ho sempre dato troppo in una relazione e pretendo lo stesso rispetto dall’altra parte” sottolineando che “Tutto quello che è successo non è dipeso da me”. Insomma tutte le caratteristiche di un rapporto in stand by, da quello che si evince dalle parole dell’influencer, pausa voluta da Edoardo per motivi a noi ignoti e forse anche a lei. Un confronto tra i due sarà più che necessario se si vorrà addivenire a un chiarimento, il tutto con la sufficiente tranquillità.

Riusciranno i sostenitori della coppia a capire che i due hanno bisogno della necessaria serenità per ragionare? Che non servono le supposizioni e i sermoni di Twitter in questo momento? Se chi segue la coppia percepisse che in questo momento la dietrologia non serve a nulla già il tutto costituirebbe un passo avanti. In questo momento ai fan non deve interessare cosa possa essere successo, ma come comportarsi per venire incontro alle esigenze dei personaggi che seguono.

E’ stata chiesta tranquillità, sarebbe il caso di non cominciare con i messaggi ai diretti interessati, ai parenti, agli amici, ai conoscenti, nessuno aiuterà a sfamare la voglia di curiosità. Volere bene ad Edoardo e Antonella, in questo momento significa mostrar loro vicinanza con il proprio silenzio. No illazioni, no supposizioni, solo grandissima comprensione.

Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri
Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

I PIU' LETTI