martedì, Giugno 18, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Amici23, Lil Jolie e il like che scatena la polemica dopo la puntata. Ecco cosa sta succedendo

Che la gara di canto della puntata di ieri abbia creato qualche problema a Lil Jolie è apparso chiaro a molti. La cantante, allieva di Rudy Zerbi, non ha convinto i giudici con la sua interpretazione di “Brivido felino”, classificandosi ultima nella gara canora.

Di lì la decisione del suo coach, tra lo stupore di tutti e della stessa Lil, di proporla per una sfida così da permettere alla promettente allieva di ritrovare la determinazione necessaria nella scuola.

Una decisione che ha gettato in un profondo sconforto la cantante, che è scoppiata a piangere costringendo la padrona di casa, Maria De Filippi, ad intervenire per farle capire che è normale e può capitare anche ai più bravi di non essere sempre al top, invitandola a vedere quanto accaduto come un modo per prepararsi e fortificarsi in vista di una carriera futura ricca di prove cui dover far fronte.

Dura la reazione dell’allieva che non ha nascosto la rabbia e la paura per l’esito di un’ipotetica sfida.

Il like polemico fa il giro del web

Chi si aspettava che la questione si risolvesse in puntata e che la cantante si fosse rassegnata alla proposta di Zerbi ha dovuto presto ricredersi. Terminata la trasmissione infatti molti utenti del web non hanno potuto fare a meno di notare una  mossa social decisamente polemica della stessa Lil che, probabilmente ancora arrabbiata e contrariata dall’esito della gara, si sarebbe lasciata andare ad un like discutibile sotto un post che recita:

“E comunque l’ultimo post di Lil Jolie su Brivido felino io la chiamo omofobia”

Un post che ben trasmette la delusione dei tanti fan, così come della loro stessa beniamina, infastiditi per il giudizio dei giudici alludendo al fatto che l’ ultimo posto in classifica fosse ingiusto come l’omofobia (in generale).

Se molti utenti sul web hanno mostrato solidarietà nei confronti dell’allieva, non sono però mancati anche i commenti di coloro che non hanno ben visto la sua reazione, per alcuni addirittura imbarazzante, reputando il suo comportamento poco umile e ingiusto nei confronti degli altri compagni, che hanno accettato a testa bassa le loro sfide.

Una breve considerazione

Tralasciando un commento sul like in questione e sul tema dell’omofobia che, in quanto tema delicato, richiederebbe una trattazione a parte, ciò che colpisce della vicenda è sicuramente la reazione esagerata e ingiustificata della cantante davanti all’esito negativo della gara. Una reazione che lascia interdetti considerando che i ragazzi, nel momento in cui entrano nel programma, dovrebbero essere pronti ad accettare giudizi, critiche non sempre condivise (ma pur sempre da rispettare) da parte di professionisti del settore per poter portare avanti un percorso di crescita all’interno della scuola e prepararsi alla “dura gavetta” che li aspetterà una volta usciti fuori.

Le lacrime di Lil Jolie e la sua replica al professore, il senso di smarrimento che la pervade alla notizia della sfida dovrebbero portarci tutti a riflettere su quanto ancora oggi i giovani facciano fatica ad accettare una sconfitta, famigliarizzare con il fallimento, accettare le decisioni altrui anche se non condivise purchè espresse in modo educato. Questo dovrebbe insegnare una scuola (sempre se Amici si possa considerare tale), ancora prima di sentenziare sui “bei piedi” e sul fisico più o meno filiforme.

Amici dovrebbe essere una scuola di vita, prima di essere uno spettacolo televisivo. Ecco forse, parallelamente all’insegnamento della tecnica e della disciplina, bisognerebbe insegnare ai ragazzi anche a gestire la fatica e a non intimorirsi di fronte alle sconfitte.. che possono essere dei sorprendenti trampolini di lancio.

Del resto Lil, ventenne già di grande talento, ha idea di quanta disciplina, rinuncia e pelo sullo stomaco ci voglia per affrontare una carriera come quella che intende intraprendere?

 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE WHATSAPP, clicca QUI -> https://whatsapp.com/channel/0029Va80SUt2v1IjX0CbW03c

 

 

 

 

 

 

 

Cecilia Martello
Cecilia Martello
Cecilia Martello vive a Torino, dove studia alla Facoltà di Giurisprudenza. Appassionata di letteratura, scrittura e musica ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo classico V. Alfieri di Torino, indirizzo comunicazione, approfondendo aspetti legati alla comunicazione giornalistica e pubblicitaria. Dopo il conseguimento della laurea Cecilia ha intenzione ampliare le sue conoscenze nel mondo della comunicazione frequentando un master in giornalismo radiotelevisivo e multimediale.

I PIU' LETTI