martedì, Maggio 21, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Amici 23, Holden riceve la sua sorpresa pre-finale, bellissima lettera dai fratelli

Nel daytime di Amici 23 di mercoledì 15 Maggio 2024, Holden viene convocato nello studio del serale.

Ad attenderlo c’è una busta dorata mandata dai suoi fratelli, e uno sfondo che richiama il mare della Sardegna, il loro posto prediletto.

Sullo schermo passano immagini di famiglia mentre viene letta la lettera di Jacopo, il fratello di Holden: ‘Secondo noi il passo più grande che hai fatto è stato quello di abbattere il muro delle diffidenze, permettendo alle persone di poterti voler bene per come sei.. hai avuto il coraggio di lasciarti guardare per come ti conosciamo noi, con la tua sincerità, il tuo carattere, il tuo essere una persona buona.. scoprendo che ci sono tantissime persone che ti vogliono bene, sono ispirate da te e ti supportano. La musica è il tuo modo di parlare col mondo.. scrivi la tua storia col sorriso sulle labbra, perché te lo meriti.. hai superato le tue paure e i tuoi limiti, arrivando fino in fondo al tuo percorso ad Amici.. spacca tutto.. ti vogliamo bene’.

Holden è commosso e impacciato: ‘Non so bene cosa dire.. siamo sempre stati noi tre (Jacopo, Jader e Joseph).. tutti e tre facciamo musica.. facciamo un po’ tutto insieme, in qualche modo siamo tutti e tre uguali’.

Jacopo appare sullo schermo invitando Holden a tenere duro fino in fondo, si scusa per non poter essere presente, ma ha lasciato volentieri il posto a Jader, che entra nello studio e abbraccia il fratello.

Sabato sera in prima serata su Canale 5 scopriremo chi tra Marisol e Dustin vincerà la categoria di ballo, e chi tra Sarah, Holden, Mida e Petit vincerà il circuito di canto.

Andrea Emme
Andrea Emme
Classe 1979, grande appassionato di sport, cultura, musica e spettacolo, mi occupo da diversi anni di scrittura su diversi portali dedicati sia allo sport che al mondo dello spettacolo. Su MondoTV24 mi occupo di tutto ciò che riguarda il talent 'Amici', che seguo con interesse fin dalla primissima edizione.

I PIU' LETTI