giovedì, Maggio 23, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

Amici 23, Anna Pettinelli durissima contro un’allieva: “La tua voce è infantile, puerile, incerta”

Nel pomeridiano di martedì 3 Ottobre di Amici 23, Maria De Filippi è in collegamento con i ragazzi in sala relax. E’ ora di rivelare chi sarà ad affrontare la sfida lanciata da Anna Pettinelli nella puntata di Domenica.

Tra Sarah e Mida, come ampiamente previsto, è Sarah a ricevere la busta rossa, la più temuta:

“La scuola di Amici è in continuo movimento. Nessuna maglia è salva fino al serale. Ogni settimana noi prof ascoltiamo e vediamo decine di aspiranti allievi ed è nostro dovere attenzionare i più meritevoli. Alice è veramente talentuosa. E’ una busker, ha suonato in Italia e all’estero, per qualche anno la strada è stata il suo palco. In lei ho notato quella fame di musica che dovrebbe essere il motore principale di tutti voi. Detto questo ho deciso con chi metterla in sfida. Mida, per il momento sei salvo perché la mia scelta ricade su Sarah. Sarah il tuo modo di cantare è ancora troppo approssimativo e credo che la nostra scuola abbia bisogno di voci ferme, talenti certi, non abbozzati come il tuo. Non è solo un problema di talento, in realtà, ma di voce e modo di cantare. La tua voce è infantile, puerile, incerta, cantilenante. Devo aggiungere altro? Va bene che sei giovane, per carità, ma la stoffa si vede subito e tu per me non ce l’hai!”

Sarah: “E’ coerente con quello che ha detto alla prima puntata.. lei (Alice) ha una voce bellissima”.

Sarah ha paura di uscire, ma Maria la invita a prendere la sfida come un’occasione per mostrare cosa sa fare: “So l’età che hai, so che non è facile.. dipende da chi viene.. sapete cantare entrambe”.

 

Andrea Emme
Andrea Emme
Classe 1979, grande appassionato di sport, cultura, musica e spettacolo, mi occupo da diversi anni di scrittura su diversi portali dedicati sia allo sport che al mondo dello spettacolo. Su MondoTV24 mi occupo di tutto ciò che riguarda il talent 'Amici', che seguo con interesse fin dalla primissima edizione.

I PIU' LETTI