Amici 21, LDA, racconta cosa c’è dietro l’eliminazione da Amici “Ecco cosa non si è visto”

Amici 21, LDA, racconta cosa c’è dietro l’eliminazione da Amici “Ecco cosa non si è visto”

13 Maggio 2022 1 Di Giuseppe Scuccimarri

E’ arrivato il gran giorno per Luca D’Alessio in arte LDA, il giovane talento uscito dalla scuola di Amici 21 è fuori da oggi su tutte le piattaforme con il suo primo LP, composto da 7 brani tra cui Bandana, l’inedito che sta spopolando su Spotify e che nelle ultime ore è entrato nella Top 50. Intervistato da Il Messaggero in una interessante diretta Instagram, oltre alla soddisfazione per il progetto in uscita LDA ha raccontato quali siano stati i reali motivi della sua esclusione da Amici, un blackout interiore che non gli ha permesso di continuare :

E’ stata un’uscita che ha colto la maggior parte delle persone di sorpresa perchè la produzione non ha fatto in tempo a mandare in onda nei daytime la crisi di contenuti che ho vissuto. Non riuscivo più ad andare avanti, a concentrarmi, a produrre. Dopo 7 mesi senza incontrare nessuno, vivendo in quella bolla avevo bisogno di normalità. Non ero stato così tanto tempo lontano dai miei amici non c’ero più totalmente, ero instabile stavo sclerando, ero staccato da tutto quello che era la mia vita non avevo più nulla da dare, per questo non ho vissuto l’esclusione con dolore, è stata fisiologica, avevo dato tutto.”

Alla domanda di quanto ci sia di Luca in LDA il giovane artista ha risposto :

Sono rimasto me stesso prima dell’artista Luca c’è Luca umano, chi mi segue deve seguire l’uomo prima di tutto, seguirmi come persona, un artista completo è per forza una bella persona, dietro un bravo artista per me deve esserci per forza uno buono non si può mentire al pubblico, al pubblico devi trasferire l’immagine esatta di te perchè se stai mentendo se ne accorge.”

Infine una domanda sui gusti musicali che spaziano da Justin Bieber a Renato Carosone :

“Mi piace Justin Bieber, ma seguo tutti i tipi di musica, amo ad esempio Carosone che potrebbe sembrare lontano da me, ma ha scritto capolavori è un artista completo vicino alla perfezione, sarebbe bello cantare qualcosa di suo in un mio spettacolo, ci sono dei brani che sembrano vecchi e che invece sono attualissimi. ‘Tu vo fa l’americano’ sarebbe attuale anche oggi, epoca in cui la gente è a volte schiava dell’emulazione, cito questo brano, ma ce ne sono tanti altri”

E al momento dei saluti l’invito al pubblico :

Vi aspetto in giro per l’Italia non vedo l’ora di incontrarvi, di stringervi la mano.”

LEGGI ANCHE

Anticipazioni Isola dei Famosi, tentazione per Carmen, confronto Roger-Estefania, prova di affinità tra Edoardo e Mercedesz

 

L