Amici 21, la confessione di Albe, i genitori contro la partecipazione al talent, ecco i motivi | MondoTV 24
Connettiti con noi

Amici

Amici 21, la confessione di Albe, i genitori contro la partecipazione al talent, ecco i motivi

Pubblicata

su

Mancano pochissime ore all’uscita dell’EP di Albe, da mezzanotte sarà disponibile su tutte le piattaforme, nel frattempo il giovane cantautore, finalista di Amici 21, si è goduto un week-end a Parigi con Serena Carella, la ballerina conosciuta tra le mura del talent, di ritorno Albe ha rilasciato una intervista a CASA CHI in cui ha raccontato particolari inediti sulla sua partecipazione al talent, in particolare ha rivelato che i suoi genitori erano poco propensi alla sua avventura televisiva :

È strano per un genitore pensare che il proprio figlio potrebbe lavorare con la musica. Soprattutto venendo da un paesino piccolo e con la mentalità ristretta. Non mi ritengo ancora arrivato ovviamente. Ma comunque, sì, quando ho detto a mio papà che volevo iscrivermi ad Amici mi ha mandato un po’ a quel paese. Ma non perché non voleva, ma perché forse non ci credeva nemmeno lui. Ora invece mia mamma ha fatto due o tre cartonati miei a grandezza naturale. Così quando non ci sono io ci sono loro. Mentre mio papà è diventato un algoritmo vivente: sa tutti gli ascolti dei miei pezzi e di quanto aumentano”

Non resta che aspettare questa notte per scaricare l’EP di Albe.

LEGGI ANCHE

Stasera in TV: ecco la programmazione del 16.06.2022

 

Fare clic per commento

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Amici

Amici 22, Lorella Cuccarini incontra Cricca, “Mia sorella disabile il mio angelo”

Pubblicata

su

cricca

Nella scuola di Amici oltre che il talento entrano le storie degli allievi fatte non solo di sogni, ma anche di esperienze personali vissute, nel daytime andato in onda questo pomeriggio, Lorella Cuccarini ha voluto ascoltare la storia di Cricca, un percorso di vita fatto di talento e di amore. Con la positività che lo contraddistingue il diciannovenne romagnolo ha parlato della sua famiglia, i genitori sono operatori umanitari, lui è l’ultimo di tre figli tra questi una ragazza con una forte disabilità che i genitori hanno adottato mentre erano in Africa, erano in tre e sono tornati in quattro. La bambina fu portata in Italia che aveva tre anni, adesso ne ha ventisei e Cricca la definisce il suo angelo, non riuscirebbe a vivere senza di lei.

Il giovane cantautore ha raccontato anche i quattro anni in cui ha seguito la famiglia in Australia per un’altra missione umanitaria e il ritorno in Italia proprio nel momento in cui dall’altra parte del mondo stava cominciando a crescere e a coltivare le sue amicizie, ripartire da zero in un Paese che è il proprio, ma che si sente estraneo per quanto non lo si conosca. La passione per la musica grazie al nonno che anni fa prima della partenza per l’Australia gli ha regalato il clarinetto, quello stesso strumento che ha portato con sè in questa esperienza e che ha sul comodino della sua camera, è da lì, da quello strumento che è cominciato tutto, la sua passione per la musica e per la scrittura e che adesso lo sta accompagnando nell’esperienza più importante della sua vita.

Continua A Leggere

Amici

Veronica Peparini parla del suo addio ad Amici. Ecco i motivi

Pubblicata

su

L’addio di Veronica Peparini alla scuola di Amici ha fatto molto parlare e all’inizio sono circolate voci di malumori e liti.

A fare chiarezza sulla vicenda ci ha pensato la stessa maestra di danza che in un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo ha parlato del suo addio al talent show di Maria De Filippi:

“Non c’è un motivo preciso per cui sono fuori dal programma. Si tratta di un semplice cambiamento. […] Ci sono rimasta male, anche perché dopo tutti questi anni lascio persone cui ero legata, che rivedrò comunque fuori dagli studi televisivi”

Un semplice avvicendamento quindi, per dare una ventata di aria nuova al programma e niente discussione dietro a tale scelta.

La Peparini ha poi confessato che non vedersi seduta dietro la cattedra di Amici le fa provare “davvero un effetto strano”, e per l’occasione ha voluto anche smentire di possibili malumori con Maria De Filippi, verso la quale ha grande stima e la ringrazia per l’opportunità che le ha dato dal 2013 fino allo scorso anno.

 

Continua A Leggere

Amici

Amici 22, Alessandra Celentano rivela quale è stata la migliore ballerina di tutte le edizioni e la sua profezia su Stefano De Martino

Pubblicata

su

E’ senz’altro la prof più temuta, un vero e proprio spauracchio per gli allievi di Amici, colei che con un solo sguardo è capace di distruggere i sogni di ognuno, Alessandra Celentano è presente nel talent praticamente dall’inizio, in una intervista al magazine di Oggi ha raccontato come nel corso degli anni siano cambiati gli allievi e chi è stata a suo avviso la miglior ballerina passata per il programma, ecco le sue parole :

Oggi i ragazzi sono più sgamati, più preparati a una avventura di questo genere, ma quando chiedo se si aspettavano che la scuola di Amici fosse così dura, mi rispondono tutti che da fuori sembra pesante, ma non come in effetti è. Purtroppo ora i ragazzi sono impazienti, vogliono tutto e subito, vogliono il successo facile. Invece la danza è un’arte totalizzante, che chiede dedizione assoluta. Io da ragazzina mi allenavo per ore, rinunciavo a uscire con le amiche, non c’erano feste né weekend, solo lavoro e studio. Ma i ragazzi non sono preparati psicologicamente a fare sacrifici. E non è colpa loro ma di genitori e insegnanti “.

L’insegnante ha poi affermato che la sua rigidità è finalizzata al raggiungimento degli obiettivi futuri da parte degli allievi :

Meglio una dura verità oggi, che un futuro incerto domani. Sono schietta e penso di fare del bene, non del male. Sono stata incompresa, vista come cattiva e non come realista”

Infine la rivelazione su chi sia stata a suo avviso la più brava ballerina passata per il talent e la sua profezia su Stefano De Martino :

La migliore ? Anbeta anche se non è stata una mia allieva. Per quanto riguarda Stefano De Martino lo avevo previsto, Gli dissi: ‘A te piace essere protagonista, vedrai che farai altro’. E così è stato. Ci prendo sempre. Dico: “Tu farai la velina” e poi la fanno. “Tu non farai mai niente”, e così succede”.

 

Continua A Leggere

attualita